Eventi

Gli Amici nell’Arte ad Alassio con Prometeo

Sarà l’ex Chiesa Anglicana di Alassio ad ospitare, dal 7 ottobre al 22 ottobre, la annuale collettiva internazionale degli Amici nell’Arte, il sodalizio culturale guidata da Carmen Spigno.                                                                         “Fino al 5 settembre -spiegano gli organizzatori- sarà possibile inviare una  foto in digitale in alta qualità dell’opera scelta dall’artista, completa di dati: titolo, misure e tecnica, mirata alla selezione ed alla realizzazione del catalogo. Una apposita commissione selezionerà le opere il 7 settembre, mentre il giorno 5 ottobre, a partire dalle ore 10, avverrà la consegna presso la ex-Chiesa Anglicana di Alassio, in via Adelasia 10”.                                           L’ inaugurazione della mostra avverrà il 7 ottobre (alle ore 16), con la presentazione critica a cura dello psicologo e noto esperto d’arte Alfredo Sgarlato. Saranno presenti, oltre al Sindaco di Alassio, Marco Melgrati, galleristi, esperti d’arte, critici, giornalisti, appassionati dì arte, con i membri della commissione e le più importanti autorità religiose, civili e militari del comprensorio.                                                                                                                “ Quest’anno- ci ha spiegato Carmen Spigno- il titolo prescelto è stato:  “Prometeo… e gli altri” Non è la prima volta che il Circolo Artistico Culturale “Amici nell’Arte” presenta e sviluppa progetti sul mito, poiché da anni condividiamo il pensiero di Platone: “Quando la
parola tace, parla il mito”. La collettiva si inserisce quindi, a pieno titolo, nel modus operandi della nostra Associazione. Abbiamo infatti sempre cercato di fornire messaggi importanti, tramite l’Arte e la Cultura, tesi al miglioramento del mondo in cui viviamo. Uno dei primi argomenti trattati, inserito nel filone del mito, è stato “Il Mito di Orfeo”, nel 2004, a cui hanno fatto seguito “Labirinti” nel 2006, rivolto alle difficoltà a mantenere
il proprio equilibrio interiore, “Ænigma” nel 2007 e “Metamorfosi” nel 2008. Sono ammessi a partecipare artisti di qualsiasi stile e tendenza ed accettiamo opere di fotografia, incisione, grafica, pittura, scultura, ceramica, video-art, installazioni e computer-art. Diamo spazio anche alla partecipazione di artisti di ogni parte del mondo, contattati mediante
il web ed i social network”. La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle ore 15 e 30 alle 19 e 30. Per avere maggiori informazioni sul sodalizio o sulla mostra telefonare ai numeri 0182.582 351 e 338.850 4478 oppure visitare il sito www.amicinellarte.it  o scrivere all’indirizzo di posta elettronica  info@amicinellarte.it   

Claudio Almanzi                                                                           

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.