CulturaEventi
Tendenza

Villanova d’Albenga, Premio “La donna delle violette” a Binny Dobelli 

sarà consegnato Venerdì 8 marzo, a Villanova d’Albenga, alle ore 15,30, nel Salone dei Fiori

Venerdì 8 marzo, a Villanova d’Albenga, alle ore 15,30, nel Salone dei Fiori si svolgerà la cerimonia di consegna del riconoscimento “La dona delle violette”, istituito dal Comune di Villanova d’Albenga.  Giunto alla sua seconda edizione, il prestigioso riconoscimento sarà assegnato, nella “giornata internazionale delle donne”, alla pittrice Binny Dobelli.  “Il prestigioso riconoscimento” spiega il Sindaco Pietro Balestra “è dedicato alle donne che si sono distinte in attività culturali e sociali sul nostro territorio e mette in risalto figure femminili capaci di conciliare il piano familiare con quello sociale e professionale. Binny Dobelli, oltre ad essere una affermata pittrice, da sempre ritrae il nostro borgo, le nostre violette con opere di rara bellezza”. L’artista Binny Dobelly è nata ad Introbio (Lecco), ha studiato pittura a Milano e Como dove, da giovanissima, ha partecipato ad alcune collettive, esponendo le sue opere in una prima personale a Biella nel 1965.  Nel 1973 ha esposto le sue realizzazioni nella sua prima mostra personale ad Alassio, dove è stata, particolarmente, attiva anche nel mondo del volontariato cittadino.  Ha tenuto corsi di pittura, insegnando in forma gratuita, per oltre dieci anni, all’Università della Terza Età. Ha insegnato anche all’estero, tenendo anche corsi di pittura e di acquerello a Savognin (Svizzera) presso la Fondazione Segantini. 

In oggi collabora con le scuole per realizzare corsi di pittura ad acquarello dipingendo davanti ai ragazzi e dimostrando loro le difficoltà tecniche di questo delicato tipo di pittura. 

Critici qualificati si sono occupati della sua attività artistica: I. Baletrieri, P.P. Benedetto, P.P. Cervone, M. De Micheli,C.A. Dorigo, M. Fazio, F. Mondello, M. Monteverdi, C. Munari, S. Paglieri, B. Pozzato, A. Picco, P.F. Quaglieni, L.Valerio, L.Venturi. Piero Chiara, Giuseppe Conte, Sylvana De Riva, Gina Lagorio, Silvio Riolfo Marengo, Nico Orengo e Mario Soldati hanno presentato suoi cataloghi incoraggiando e valorizzando il suo lavoro.  Al suo attivo può contare oltre cinquantotto mostre personali in Italia e all’estero, una delle quali realizzata a Villanova d’Albenga nel 1995 a testimonianza del forte legame con il nostro Borgo. Alcune delle sue importanti opere sono state inserite in numerose pubblicazioni nazionali ed  internazionali, con prefazioni e presentazioni di scrittori avente fama internazionale. Inoltre, ha illustrato numerosi libri di poesia e narrativa realizzando anche manifesti e bozzetti pubblicitari. Tra le sue pubblicazioni più significative spiccano “Albenga Viva” e “L’Isola Gallinara storia leggenda poesia”. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.