Sport

Villanova d’ Albenga, Due vittorie per i Mollo e per Guzzinati

Sette corse all' Ippodromo dei Fiori

di Claudio Almanzi. Doppietta per Santo e Nicolò Mollo e per Andrea Guzzinati all’ Ippodromo dei Fiori di Villanova d’Albenga nella riunione di trotto con un montepremi superiore ai trenta mila euro. Sette le corse in programma: al via 50 cavalli appartenenti a 41 scuderie. Guzzinati ha vinto la terza corsa, il Premio Leoncino con Eligible Bi (4 anni, figlio di Oasis Bi e Rhode Isaln Bi, ragguaglio 1’16”5) e la quinta corsa, il Premio Cacao con Estella Bar (4 anni, figlio di Napoleon Bar e Oasis Dream, col ragguaglio di 1’14”9). Le altre corse sono state vinte da Santo Mollo che si è aggiudicato la prima corsa della riunione, il Premio La Cantera del Magro con Forever Gial ( 3 anni figlio di Norton Ans e Urreca Jet, ragguaglio 1’14”8); da Ruggero Colletti, la seconda, il Premio Il Diablo, con Barbarossa Grif (7 anni figlio di Mack Grace SM e Violet Di Poggio, con ragguaglio di 1’15”6); Elvis Vessichelli la quarta, il Premio Il Capitano, con Fleur Bi (3 anni, figlia di Brillantissime e Ukunda Bi, 1’15”8); Nicolò Mollo la sesta con De Nilson (5 anni, figlio di Nad Al Sheba e OK Mary, con 1’14”7 di ragguaglio) e Edoardo Loccisano la settima, il Premio il Bombetta, con Didinsky SSM (5 anni, figlio di Nad Al Sheba e Zagarass, 1’15”). Presente fra il pubblico dei Vip, oltre agli ex campioni di ciclismo  Riccardo Magrini e Claudio Chiappucci, c’era anche il grande driver Pino Rossi, l’uomo del Derby, che si è complimentato con i colleghi vittoriosi nella riunione villanovese.

                                                                         

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.