AlbengaLOKKIOdiFlavioLenardon
Tendenza

Video intervista al dott. Riccardo Tomatis in 5 domande – di Flavio Lenardon –

di Flavio Lenardon. I passaggi rilevanti della video intervista con il dottor Riccardo Tomatis 

Una breve presentazione del medico Riccardo Tomatis, un figlio, da sempre residente ad Albenga

  • Come nasce il desiderio di intraprendere la professione di Medico
  • Una professione famigliare, che lo ha subito affascinato, con grande coinvolgimento
  • Come mai la scelta di una professione così complessa come quella di medico di famiglia che prevede una profonda conoscenza dei pazienti non solo sotto il profilo medico ma anche personale e famigliare?
  • Perché la professione del medico di famiglia esula dal mero rapporto medico/paziente, essa coinvolge gli aspetti personali e famigliari, creando un grande rapporto umano di grande fiducia col paziente.
  • Cosa è cambiato nel mondo della medicina e nello specifico nel mondo dell’assistenza del medico di famiglia con l’avvento dei sistemi computerizzati? Non c’è il rischio di un minor rapporto tra medico e paziente?
  • il computer ed i sistemi informatici pur essendo elementi apparentemente estranei, sono coadiuvanti di una professione come quella del medico di famiglia, tutto ciò però senza dimenticare la parte clinica e soprattutto umana.
  • In conclusione ti chiedo cosa diresti ad un giovane che desiderasse intraprendere una carriera come la Tua che sicuramente ha delle grandi soddisfazioni ma altrettanto certamente è fatta di dedizione ed è chiaramente più una missione che un mestiere.
  •  La professione del medico è una missione che è molto gratificante, per un giovane che decida di intraprendere la professione di medico di famiglia è la migliore scelta possibile.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.