Eventi
Tendenza

Via al Festival 2023 a Castelvecchio di Rocca Barbena con la magia di Shakespeare by night e il Teatro della Tosse

Prende il via con uno straordinario successo domenica 16 luglio FestivalContrario – Vivere la Val Neva, il festival multidisciplinareche animerà fino a fine agosto i borghi di Castelvecchio di Rocca Barbena, Zuccarello ed Erli con tanti eventi, spettacoli e iniziative all’insegna della suggestione e della natura in un territorio tutto da scoprire.

Su il sipario sul cartellone domenica 16 luglio con un evento davvero specialeche ha già registrato il pienone, con tutti i biglietti esauriti. Shakespeare by nighè lo spettacolo a stazioni di Emanuele Conte che aprirà il Festival, una produzione Fondazione Luzzati Teatro della Tosse, parte del programma di Le Notti bianche di Liguria, progetto di rigenerazione e promozione dei territori organizzato e sostenuto da Regione Liguria per valorizzare le località dell’entroterra ligure meno frequentate dal tradizionale turismo estivo.Tra queste, Castelvecchio di Rocca Barbena, dove lo spettacolo dedicato al bardo porterà un nuovo allestimento immersivo e site specific con una messa in scena a bassissimo impatto ambientale, nel pieno rispetto delle caratteristiche del borgo. Castelvecchio diventerà cosìunascenografia naturale, offrendo al pubblico, grazie al gioco del teatro, l’esperienza di una nuova destinazione, geografica ed emotiva, alla scoperta di un angolo tra i più nascosti e meno conosciuti del territorio ligure.

L’evento ha registrato l’interesse di un pubblico numerosissimo, composto anche da tanti turisti stranieri, e ha permesso di raggiungereil primo sold out del calendario 2023. È stata nel frattempo aperta una lista d’attesa per tutti coloro che desiderano partecipare e che potranno inserirsi in elenco scrivendo a  info@festivalcontrario.com.

Shakespeare by night è un omaggio teatrale a Shakespeare e ai suoi personaggi di straordinaria attualità, un percorso notturno, magico e segreto nell’essere umano, dove coraggio, bellezza e amore convivono con dubbi, ambiguità e violenza, in una lotta continua tra luci ed ombre.In un mondo dove tutto è possibile –  anche, e soprattutto, l’impossibile – Calibano, le streghe di Macbeth, Claudio, Puck e molti altri appariranno, parleranno di sé, dialogheranno e si inseguiranno tra loro, per poi scomparire nuovamente, mescolando le carte e scompagnando le trame di sogni, tentazioni, vizi e virtu’, per liberarsi dai vincoli ingombranti della realtà; un immaginario senza spazio e senza tempo che abita  i luoghi con i corpi degli attori e degli spettatori e con le parole del Bardo, in uno scambio continuo di drammaturgie.

Festivalcontrario proseguirà lungo tutto il mese di luglio con una programmazione ricchissima e trasversale, tra laboratori e appuntamenti per i più piccoli alla scoperta del territorio attraverso storie di natura, suggestioni musicali e grande spettacolo nella scenografia incantevole dei borghi della Val Neva.

FestivAlContrario – Vivere la Val Neva è un progetto a cura di Musicaround in partenariato con  Comune di Castelvecchio di Rocca Barbena, Comune di Zuccarello, GAL Valli Savonesi, Associazione Immaginafamiglie, Pro Loco di Castelvecchio di Rocca Barbena, Pro Loco di Erli, ASD Castelvecchio RockRiders.

FestivalContrario – Vivere la Val Neva è realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando «In luce – Valorizzare e raccontare le identità culturali dei territori» della Missione Creare attrattività dell’Obiettivo Cultura, ed è cofinanziato da Ministero della Cultura, Ministero del Turismo, Fondazione De Mari, Regione Liguria, Comune di Castelvecchio di Rocca Barbena, Comune di Zuccarello, sponsor privati.

Media Partner:  RAI Liguria – Il Secolo XIX

Calendario completo, biglietti e informazioni su www.festivalcontrario.com/

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.