Albenga
Tendenza

Vertice in Regione sul futuro del Santa Maria di Misericordia di Albenga

 E’ in programma oggi, nella sede della Regione Liguria, a Genova, l’incontro richiesto dal consigliere Stefano Mai all’assessore alla Sanità per discutere del futuro dell’ospedale di Albenga. Saranno presenti i sindaci dei 20 comuni savonesi che gravitano attorno al Santa Maria di Misericordia più 4 sindaci dell’imperiese, che per collocazione geografica del loro comune, hanno nell’ospedale di Albenga il luogo più vicino per ricevere un primo soccorso in caso di necessità. “La mia richiesta – afferma Stefano Mai – è rimasta immutata ed è quella che ho anche formalizzato depositando due Ordini del giorno che attendono di essere discussi e votati dal Consiglio regionale, ovvero: che l’ospedale di Albenga abbia un Punto di gestione delle emergenze che sia parte a pieno titolo della rete dell’emergenza-urgenza, che possa quindi accogliere le ambulanze, e che funzioni h 24 in tutti i mesi dell’anno. Il PPI di Albenga è vitale per tutta una serie di motivi che vanno dalla conformazione del nostro territorio, alla massiccia presenza di turisti e di seconde case, alla necessità di avere una sinergia con l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, che avrebbe bisogno di un filtro per il suo Pronto Soccorso che risulta congestionato, con lunghe ore di attesa e gli anziani che devono lasciare il lettino a persone magari più gravi. L’incontro di domani, per quel che mi riguarda, non deve lasciare spazio a strumentalizzazioni politiche, ma è il momento di andare tutti uniti a far sentire quali sono le esigenze del territorio albenganese”. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.