Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

Un viaggio nella storia tra le bellezze della Francia e dell’Italia: 25 cicloamatori di Bathernay fanno tappa a Laigueglia

Un viaggio nella storia tra le bellezze della Francia e dell’Italia: così 25 cicloamatori di Bathernay, storico borgo dell’ Ardeche abbarbicato sulle falde del monte Froid, hanno voluto celebrare il ricordo di Imbert de Bathernay, il loro concittadino da cui nacque la casata dei Grimaldi di Monaco. L’ avventura, partita il mese scorso dall’ abbazia di mont Saint Michel, ha attraversato tutta la Francia toccando i luoghi dove ha vissuto il celebre antenato per poi concludersi con le tappe italiane di Vigevano, Alessandria, Genova, Laigueglia e Dolceacqua. Nella giornata di ieri, dopo la partenza da Genova, gli sportivi transalpini, dopo aver attraversato la riviera, sono giunti in serata a Laigueglia, dove il consigliere con delega allo sport Lino Bersani li ha accolti nella casa comunale dove è avvento il rituale scambio di doni; al sindaco francese Denise Deroux è stato consegnato una riproduzione del bastione, simbolo di Laigueglia. Dopo un’abbondante cena ristoratrice i bikers transalpini sono stati ospitati per la notte nell’ istituto scolastico. Questa mattina, dopo il rituale petit dejuner, partenza all’alba per l’ultima destinazione italiana, Dolceacqua, da raggiungere dopo un ampio giro nell’ entroterra. La conclusione del tour avverrà domenica a Monaco, dove gli intrepidi pedalato, che viaggiano con un variopinto seguito di pulmini ed ammiraglie, saranno ricevuti a palazzo dal principe Alberto ll.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.