AlbengaLOKKIOdiFlavioLenardon
Tendenza

“Un brindisi per la solidarietà”. Associazione Basta Poco e La Vecchia Cantina serata di beneficenza a Salea di Albenga

serata enogastronomica domenica 16 giugno dalle ore 19.30  "un brindisi per la solidarietà"

di Flavio Lenardon. Associazione Basta Poco e Azienda Agricola La Vecchia Cantina di Salea di Albenga, un connubio interessante e intrigante che dà vita ad una serata enogastronomica domenica 16 giugno dalle ore 19.30  “un brindisi per la solidarietà”

Basta Poco, due parole molto semplici ma che nella loro semplicità racchiudono un grande messaggio di solidarietà e di concretezza, Marco ci spiega l’impegno dell’associazione della sua importante opera a sostegno delle famiglie e dei bambini malati oncologici. Ennio Bertolotto “Calleri” ci racconta della del metodo classico “U Bertu” un metodo classico che riposa tanti anni e che si propone nella sua maturità per essere una scoperta incredibile per un momento di magia e altruismo. “É grazie a mia moglie Paola che ha proposto di realizzare un evento in occasione dei dei dieci anni dalla prima annata del metodo classico” continua Ennio, “abbiamo da parte 100 bottiglie che stapperemo con gli amici che vorranno essere presenti presso la nostra cantina di Salea di Albenga”

“Per l’occasione ho chiamato dei vecchi amici con in quali suonavo tanti anni fa e abbiamo riunito un gruppo musicale con il quale suoneremo delle cover” ci spiega Marco Ghini “il gruppo si chiama Marcotraffico, sarà certamente un momento conviviale, contornato di leggerezza e piacevolezza, ma servirà per contribuire all’associazione Basta Poco che si propone di alleviare le difficoltà soprattutto dei bimbi oncologici.”

Nella serata infatti oltre all’apertura delle bottiglie di spumante metodo classico si potranno degustare anche i piatti della tradizione e della cucina locale. 
Non vi sono quote di partecipazione, si potrà contribuire su base volontaria e il ricavato verrà devoluto per la Basta Poco.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.