Loano
Tendenza

Tutto pronto per la seconda edizione del Festival Internazionale di Loano

La seconda edizione ha già “battuto” i record dello scorso anno: ad oggi, infatti, sono già 350 gli iscritti alla manifestazione.

Loano. Tutto pronto per la seconda edizione del Festival Internazionale di Loano (più semplicemente Fil), la manifestazione di solidale/spettacolare che si propone di affiancare l’Asd Basket Loano Garassini e Bastapoco odv.

La prima edizione del Fil ha visto la partecipazione di 260 giovani artisti provenienti dall’Italia e dall’estero ed è stata seguita da un pubblico di oltre 3 mila persone ed ha rappresentato una ottima vetrina per la promozione del territorio attraverso il talento, l’arte e la solidarietà. Le selezioni in primavera ed il Gran Galà Live estivo sono stati caratterizzati da un grande spettacolo di suoni, voci, coreografie e luci meravigliose: le quattro serate hanno rappresentato una grande opportunità per i ragazzi, alcuni dei quali hanno ottenuto borse di studio nelle migliori accademie di danza e stage internazionali. Inoltre, il FIL continua a seguire ed incoraggiare la crescita artistica dei giovani partecipanti durante tutto l’anno.

La seconda edizione ha già “battuto” i record dello scorso anno: ad oggi, infatti, sono già 350 gli iscritti alla manifestazione.

Il Festival si articola in tre giornate. Il 27 e 28 aprile il PalaGarassini ospiterà rispettivamente le selezioni di canto e danza, nonché le masterclass. Il 13 luglio, invece, sul palco allestito in piazza Italia si terrà il “Gran Galà Live” con l’esibizione dei finalisti e la premiazione dei vincitori. Sarà una magnifica serata in cui i giovani talenti della danza e del canto si contenderanno la vittoria finale, regalando al pubblico uno spettacolo ricco di luci meravigliose e immagini emozionanti.

Le due giornate di selezione saranno condotte dalla cantante loanese Corinna Parodi Brondo e da Francesca Lina Valente.

I cantautori e gli interpreti partecipanti al concorso di canto saranno accompagnati dalla live band Altermagica.

I concorrenti saranno valutati da due giurie composte da professionisti di livello internazionale. Per la danza i giudici sono: Daniele Ziglioli, ballerino, coreografo e vincitore di prestigiosi concorsi nazionali; Alessandro Macario, già primo ballerino nel Teatro Nazionale di Napoli e con esperienze nella Compagnia del Teatro alla Scala di Milano e al Teatro dell’Opera di Roma; Eugenio Buratti, danzatore con esperienze internazionali, scelto da Rudolf Nurejev per il ruolo di Tazio e con lui protagonista in “Morte a Venezia” al Teatro Filarmonico Ente Arena di Verona. Per il canto, la giuria è composta da: Emanuele Dabbono, cantautore, musicista, autore e compositore di diversi successi per Tiziano Ferro; Marco Barusso, produttore discografico, arrangiatore, chitarrista ed ingegnere del suono che vanta collaborazioni con Coldplay, Anastacia, 883, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Enrico Ruggeri e Modà

Il concorso di danza mette in palio borse di studio borse di studio prestigiose.

Chi lo desidera può sostenere la causa del Fil facendo una donazione all’associazione musicale-culturale Controfase, Iban IT85Q0303249250010000927282.

Per tutte le informazioni visitare il sito https://festivalinternazionaleloano.it/.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.