Food & Wine Ambiente
Tendenza

Turismo, le specialità enogastronomiche liguri volano al Meeting di Rimini

Saranno la farinata e le trofie al pesto le protagoniste dello stand della Liguria al Meeting di Rimini, in programma nella città romagnola dal 20 al 25 agosto. Nello spazio della fiera dedicato a Regione Liguria i visitatori potranno gustare le due specialità, preparate con ingredienti locali dallo chef Roberto Panizza, cogliendo l’opportunità di assaggiare alcune delle eccellenze più note del ricettario ligure.
“Il Meeting di Rimini si conferma un appuntamento di grande rilevanza nel panorama italiano: anche per il 2023 Regione Liguria è presente con un suo stand, in modo da cogliere questa importante opportunità di promozione del turismo, mostrando non solo le bellezze del nostro territorio ma anche le nostre eccellenze alimentari con due delle le ricette di punta della tradizione gastronomica del territorio – dichiara il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – Per essere competitivi nel settore del turismo, anche a livello internazionale, è sempre più necessario puntare su un’offerta completa, capace di unire il patrimonio culturale e artistico a occasioni di svago, sport, grandi eventi e occasioni di gustare piatti tipici. Su questo fronte la Liguria già da anni ha intrapreso una forte campagna di promozione e comunicazione, raccontando le mille occasioni e attività che può offrire tutto l’anno, dal mare all’ entroterra: un’attività che, come dimostrano i 15 milioni di presenze nel 2022, sta dando i suoi frutti”.
Il presidente Toti interverrà all’edizione 2023 del Meeting di Rimini martedì 22 agosto, prendendo parte al panel “Infrastrutture e Pnrr: quale sviluppo per l’Italia” (ore 13).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.