Food & Wine Ambiente
Tendenza

Toti in visita allo stand della Regione al Meeting di Rimini

“In autunno l’eccellenza enogastronomica ligure sarà protagonista di una campagna di promozione turistica nei principali scali d’Europa. Non solo a Rimini quindi, nel nostro bellissimo Paese, dove abbiamo portato alcuni piatti inconfondibili della tradizione come farinata e pesto, ma anche nel mondo. Il record di presenze straniere nella nostra regione conferma che stiamo andando nella giusta direzione e che intendiamo farlo 365 giorni l’anno. Sarà proprio il pesto a farsi portavoce di un turismo fatto di esperienze, dai sapori della tradizione alla valorizzazione della nostra economia nella campagna di promozione del territorio pronta a partire in autunno”. Così il governatore della Liguria Giovanni Toti in visita ieri e questa mattina allo stand di Regione Liguria al Meeting di Rimini.Dopo le trofie al pesto e la granita al basilico e limone protagoniste dell’edizione 2022, quest’anno a rappresentare le eccellenze culinarie allo stand di Regione Liguria sono ancora le trofie al pesto, pronte a fare il bis dopo il grande successo della scorsa stagione e la farinata, altro prodotto simbolo dello street food genovese a base di farina di ceci, acqua, sale e olio di oliva.

“Il Meeting di Rimini rappresenta una vetrina importante per la promozione del nostro territorio – spiega il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, oggi in visita allo stand -, che ci permette di mettere in mostra le nostre bellezze ed eccellenze. Anche in questa edizione stiamo portando a Rimini i nostri sapori più tradizionali, le trofie al pesto alla farinata. Senza dimenticare che il basilico rappresenta anche un indotto importante per il nostro territorio. Non a caso e grazie anche alla nostra enogastronomia quest’anno la Liguria ha fatto registrare il pienone di turisti, con un ritorno soprattutto degli americani che stanno tornando ad apprezzare le nostre eccellenze”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.