Sport

Tanti campioncini a Loano per la tappa del campionato zona della classe Optimist

Da questa mattina continuano gli arrivi dei 96 piccoli regatanti delle categorie Juniores e Cadetti per la tappa di campionato zonale della classe Optimist. Una barca dalla buffa forma che lo fa sembrare una vasca da bagno, rappresenta le fondamenta del percorso velico della maggior parte dei velisti del passato, del presente e credo grazie alla sua affidabilità e longevità anche del futuro, è indubbiamente la porta d’ingresso al fantastico mondo della vela che seppur avendo dimensioni ridotte, sia di scafo che di vela, permette all’allievo di apprendere tutto ciò che serve per condurre un’imbarcazione a vela anche di grandi dimensioni ma nel caso specifico assimilare i concetti riguardanti la regolazione della vela,la tecnica di conduzione e la strategia di regata mirate al raggiungimento del risultato agonistico senza dimenticare l’educazione al rispetto delle regole di navigazione e di regata senza perdere di vista il valore dell’aggregazione, dell’amicizia con massima cura per l’ecologia. Insomma un breve riassunto di ciò che abitualmente viene appreso frequentando i corsi di vela che tutti i circoli nautici offrono ed in primis il nostro Circolo Nautico Loano che ospita la manifestazione oggi e domani.

Scendendo nel dettaglio si confida nel meteo e nel vento che ci sia amico nella giornata di domani dove i 96 partecipanti scenderanno in acqua per “darsi battaglia” presentandosi sulla linea di partenza alle ore 11 come previsto salvo ritardi causati dalla mancanza del vento. Ora non ci resta che ultimare i preparativi per fare si che questa festa dello sport abbia corso nel migliore dei modi ed incrociare le dita invocando l’aiuto fondamentale di Eolo che risulta essere l’ospite più atteso. Per la perfetta riuscita della manifestazione si ringrazia per la preziosa collaborazione la Marina di Loano e il Comune di Loano in quanto patrocinante dell’evento. Un ringraziamento va sicuramente fatto alle famiglie degli atleti partecipanti, agli allenatori accompagnatori agli atleti ed a tutto lo staff del Circolo Nautico Loano che lavorando alacremente hanno permesso agli Optimist di tornare dopo tanti tanti anni a navigare nelle acque di Loano.

Flavio Pogliano

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.