Loano

Spotorno festeggia l’Annunziata con la “cassa” del Maragliano

Dopo tre anni di stop causati dalla pandemia di Covid-19 torna la festa patronale della Santissima Annunziata. La festività liturgica cade il 25 marzo ma la processione si è sempre svolta in estate, a giugno o ai primi di luglio. L’ultima è stata il 6 luglio 2019 e dal 2021 la festa è stata celebrata solo il 25 marzo con la celebrazione della messa e l’esposizione nell’Oratorio Santissima Annunziata della scenografica statua processionale dell'”Annunciazione”, opera di Anton Maria Maragliano e risalente al 1724.

Quest’anno il 25 marzo si è tenuta una funzione al mattino ed è stata organizzata una processione breve per le vie del paese con la sola “cassa” e il Corpo Bandistico Parrocchiale “Maria Pia” di Finale Ligure. La festa patronale si terrà dunque sabato 17 giugno: alla processione serale con la “cassa” dell’”Annunciazione”, assieme alle associazioni, saranno presenti gli artistici crocifissi lignei di numerose confraternite liguri.

Gli orari saranno quelli consueti ma il percorso differirà leggermente. La processione partirà da piazza della Vittoria, attraverserà la via Aurelia fino all’Hotel Palace ed entrerà in via XXV Aprile, invertendo il tradizionale senso di marcia. Si uscirà nuovamente su piazza Giacomo Matteotti e si riprenderà il tradizionale cammino sull’Aurelia, in viale Europa e nelle vie Francia, Verdi, Berninzoni e Santissima Annunziata. Infine si rientrerà in oratorio per la benedizione.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.