Albenga

Sostituzione dei serramenti nelle scuole di via degli Orti e inizio dei lavori a Campochiesa

Albenga continua a investire sull’edilizia scolastica

Sostituzione dei serramenti delle scuole di via degli Orti (201.203,86 euro finanziati attraverso la partecipazione all’avviso C.S.E. 2022 del Mite- Comuni per la sostenibilità e l’efficienza energetica) e rinnovo adeguamento antincendio e opere di manutenzione edile interne ed esterne delle scuole di Campochiesa (85.135 euro).

L’Amministrazione Tomatis continua a investire sugli edifici scolastici del territorio.

Afferma l’assessore all’edilizia scolastica Silvia Pelosi:Sono iniziati i lavori per la sostituzione degli attuali infissi esterni del primo e parte del secondo piano delle scuole Don Barbera di via degli Orti con altri nuovi e più performanti in PVC.

Questo intervenendo da 201.203,86 euro è stato finanziato con attraverso la partecipazione all’avviso C.S.E. 2022 del Mite- Comuni per la sostenibilità e l’efficienza energetica.

Dopo aver pensato alla sicurezza dei nostri bambini e ragazzi e provveduto, quindi, all’adeguamento sismico ed antincendio dei diversi plessi scolastici (adeguamento antisismico Liceo G. Bruno per 350mila euro, adeguamento antincendio  e antisismico delle Paccini per 650 mila euro, adeguamento antincendio e antisismico e messa a norma delle scuole di via degli Orti per 710 mila euro, a breve partiranno e i lavori al nido di infanzia R. di Ferro per altri 1 MILIONE 430 MILA e di adeguamento della scuola Carenda che ospiterà il nido d’infanzia per prossimo anno scolastico), la nostra attenzione ora è rivolta ad apportare nuove migliorie funzionali, ma anche estetiche alle scuole del nostro territorio.

Stiamo intervenendo, inoltre, sulle scuole di Campochiesa per il rinnovo dell’antincendio e per il miglioramento delle parti esterne e degli impianti.

In particolare saranno realizzati due nuovi cancelli sui varchi per le aree del cortile, sarà migliorata una parte del tetto, l’impianto dei termosifoni, oltre ad alcune opere di manutenzione che prevedono, tra le altre cose, la ritinteggiatura delle pareti e la sistemazione dell’intonaco in alcune parti in cui risulta danneggiato”.

Si ricorda che a breve partirà anche l’intervento di completo restyling del Nido R. Di Ferro e della scuola del Carenda che sarà convertita temporaneamente in nido d’infanzia per fare in modo di non interrompere questo importante servizio ai cittadini.

Conclude l’assessore Pelosi: “Ringrazio gli uffici che in piena sinergia con l’Amministrazione seguono questi importanti progetti”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.