Albengapolitica
Tendenza

Sicurezza ad Albenga, Podio: “Negare l’evidenza non aiuta a migliorare la realtà. Presenza, prevenzione e tolleranza zero”

Il centrodestra è fermamente determinato a cambiare rotta sul fronte della sicurezza ingauna, sfruttando tutti gli strumenti legali a disposizione dell'amministrazione

“Strumentalizzare un singolo episodio per trasmettere un messaggio di convenienza è un approccio che non condivido. Tuttavia, continuare a negare l’esistenza di un problema di sicurezza ad Albenga è ancora più grave, specialmente se questa indifferenza proviene da chi ha il dovere di amministrare e rispondere ai cittadini. Il centrodestra è fermamente determinato a cambiare rotta sul fronte della sicurezza ingauna, sfruttando tutti gli strumenti legali a disposizione dell’amministrazione. La serenità dei cittadini è fondamentale per svolgere qualsiasi attività sul territorio e per attrarre il turismo. La collaborazione con le forze dell’ordine e il costante coordinamento con la Questura e la Prefettura sono per noi elementi indispensabili. La polizia locale avrà un ruolo di grande rilevanza”.

” La mia amministrazione intende fornire agli agenti nuovi strumenti, ripristinare l’unità cinofila ad Albenga e aumentare la presenza delle divise sulle strade. La micro-criminalità può e deve essere contrastata anche attraverso la riqualificazione delle zone più degradate e il ripristino dell’illuminazione pubblica, che in alcune vie albenganesi passa da scarsa a totalmente assente. Tutto ciò contribuisce notevolmente ad aumentare la sensazione di insicurezza tra i cittadini, sia quando si trovano per strada per una passeggiata, sia quando devono semplicemente uscire o rientrare nelle loro abitazioni. Chi amministra ha il dovere di esserci e dare delle risposte. Negare l’evidenza non porta a risolvere i problemi, ma al massimo li amplifica e fa crescere la rabbia dei cittadini che vivono una realtà diversa rispetto a quella raccontata”. Lo dichiara il candidato sindaco del centrodestra

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.