Uncategorized
Tendenza

Si godevano le vacanze in Riviera, arrestate dalla polizia

Nell’ambito dell’attività investigativa finalizzata al rintraccio delle persone ricercate ed intensificata dal Questore di Savona in particolare durante questo periodo di vacanze estive, i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato due donne di 43 e 42 anni, di origini rispettivamente polacca e salvadoregna, in esecuzione a due provvedimenti restrittivi internazionali.

Entrambe le donne, ricercate,  sono state rintracciate alcuni giorni fa  mentre soggiornavano in una località della riviera di ponente.

La prima ha a suo carico un mandato di arresto Europeo emesso dalle Autorità polacche per reati contro il patrimonio tra cui alcune truffe di elevata entità e dovrà scontare  due anni di carcere.

 La seconda, salvadoregna,  ha a suo carico un mandato di arresto provvisorio a fini estradizionali emesso dalle Autorità Giudiziaria di San Salvador per il reato di estorsione: tra il 2013 e il 2015 è risultata affiliata ad una organizzazione criminale operante nel  suo paese ricevendo ingenti somme di denaro provento di estorsioni.

Entrambe le donne, una volta arrestate, sono state messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ai fini del procedimento estradizionale.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.