Albenga
Tendenza

Sgominata rete di spaccio ad Albenga

Gli uomini dell’Unita Operativa Sicurezza Urbana del Comando Polizia Locale di Albenga, nei giorni scorsi a seguito di alcune segnalazioni di movimenti di soggetti e autovetture sospette in ogni fascia oraria della giornata, avviavano un dispositivo di monitoraggio nelle campagne albenganesi, potendo accertare che gli strani movimenti avevano come destinazione un’abitazione all’interno di un’area agricola.

 Gli uomini del comando ingauno nella giornata di venerdì 18 agosto hanno proceduto al controllo di un soggetto extracomunitario di 26 anni, con precedenti in materia di droga, il quale dopo essere uscito da tale abitazione si dirigeva verso il centro cittadino portando con sé 14 dosi di cocaina pura pronta per essere piazzata al dettaglio.

Il controllo, portava così gli agenti, sotto la direzione dell’Autorità Giudiziaria, alla perquisizione domiciliare della predetta villetta utilizzata come dimora abituale dal ragazzo nord africano.

Le operazioni di perquisizione che vedevano coinvolti 9 operatori del comando Polizia Locale di Albenga appartenenti a diverse sezioni, portavano all’individuazione all’interno della casa,  di una seconda persona  italiana di 55 anni, pregiudicata.

Durante tali operazioni gli agenti rinvenivano nella casa dei due individui, occultati all’interno di un mobiletto del bagno, 45 grammi di cocaina pura, materiale da confezionamento, bilancini di precisione e una somma di denaro di circa 3500 euro in contanti tutti in piccolo taglio.

La perquisizione dell’unità abitativa, allargata anche alle pertinenze esterne, consentiva inoltre, l’ulteriore rinvenimento di stupefacente di altra natura (hashish) occultato all’interno di alcuni vasi.

Scattavano quindi le manette per entrambe le persone, per la commissione del reato di “detenzione ai fini di spaccio” in concorso.

Le sostanze sequestrate, le 14 dosi di cocaina ed i 45 grammi di cocaina in pietra, unitamente al denaro contante e ai telefoni cellulari degli indagati venivano poste sotto sequestro.

Nell’udienza di convalida nella mattina del giorno18 agosto presso il Tribunale di Savona è stata disposta per il soggetto extracomunitario  la detenzione in carcere, mentre per il soggetto italiano, veniva comminata la  misura dell’obbligo di firma quotidiana presso al polizia giudiziaria

Importante risultato ottenuto dalla Polizia Locale di Albenga, che in maniera reattiva e coordinata, nel giro di pochi giorni, ricevuta la segnalazione di movimenti sospetti, riusciva a verificare la segnalazione e a predisporre un rapido dispositivo che nel giro di poche ore portava all’individuazione di soggetti, organizzatori di una  rete di distribuzione e vendita di sostanze stupefacenti destinata al mercato illegale  locale ingauno.

Il procedimento è attualmente nella fase delle indagini preliminari ed i provvedimenti finora adottati non implicano la responsabilità dei soggetti coinvolti, non essendo stata assunta alcuna decisione di merito definitiva sulla responsabilità della persona sottoposta ad indagini.

Afferma l’assessore alla Polizia Locale Mauro Vannucci: “Ancora una volta gli agenti della polizia locale di Albenga hanno dimostrato con i fatti che l’attenzione al contrasto di illeciti e in particolare a quei reati in materia di stupefacenti è alto.

Ringrazio a nome mio e di tutta l’Amministrazione gli uomini e le donne del Comando di via Bologna per l’impegno e al lavoro che si è ancor più intensificato nel periodo estivo”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.