Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

Settimana di Ferragosto, implementati i servizi di vigilanza

Rinforzato il servizio serale della Polizia Locale e presente tutti i giorni la vigilanza privata sul molo. Riscontrate le richieste della Prefettura.
Un ulteriore rinforzo serale per la pattuglia della Polizia Locale è previsto fino a Domenica 20 agosto, data fino alla quale sarà inoltre quotidiano, e non solo previsto per il fine settimana, il servizio di vigilanza privato con 4 operatori destinati al controllo del molo e delle aree immediatamente adiacenti.
Viene così ulteriormente ampliato il dispositivo di vigilanza messo in campo dall’Amministrazione Comunale di Alassio la quale, recependo le indicazioni fornite a luglio in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e formalizzate da una nota della Prefettura, aveva già provveduto ad installare l’illuminazione pubblica nelle spiagge libere maggiormente problematiche ed a emettere un’Ordinanza di divieto di vendita di alcolici sia nei giorni feriali (dalle 22) che nei weekend (dalle 20), valida fino a settembre.

“Come promesso abbiamo provveduto a mettere in campo ogni risorsa per svolgere i nostri compiti ed ausiliare l’impegno della Forze di Polizia per garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti nelle settimane maggiormente trafficate. Il nostro Comando – aggiungono dall’Amministrazione alassina – è attivo con diversificate attività durante tutto l’arco della giornata, dalla gestione dei flussi di traffico al rilievo degli incidenti stradali, dall’applicazione del Regolamento di Polizia Urbana al contrasto del commercio abusivo. Ma in questi giorni è d’obbligo profondere il massimo dell’impegno ed implementare ancora di più i servizi.”

A dimostrazione della varietà e dell’efficacia dei servizi operativi nei giorni scorsi gli agenti del Comando di via Gastaldi, intervenendo per contrastare l’installazione di tende da campeggio sull’arenile di ponente, hanno provveduto a denunciare all’Autorità Giudiziaria un cittadino nordafricano non in regola con i documenti mentre le installazioni abusive venivano prontamente rimosse.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.