Eventi

Sergio Muniz apre la stagione del Chebello di Cairo Montenotte

Cresce l’attesa per l’apertura della Stagione teatrale cairese organizzata dalla Compagnia Stabile ‘Uno Sguardo dal Palcoscenico’. Lunedì 30 ottobre, alle ore 21.00 toccherà a Sergio Muniz, noto personaggio televisivo ma pure apprezzato attore teatrale, inaugurare il cartellone 2023/24. Avrà al suo fianco altri bravi ‘colleghi’ quali Miriam Mesturino (presenza assidua sul palcoscenico cairese), Maria Cristina Gionta, Luca Negroni, Giuseppe Renzo, Valentina Maselli, diretti da Silvio Giordani, altro nome di garanzia della scena italiana.  La commedia scelta dal Direttore artistico Silvio Eiraldi è C’è un cadavere in giardino di Norm Foster: una coppia di mediocri attori teatrali in difficoltà decide di lanciarsi a livello nazionale come “Guru dell’Auto-aiuto” raggiungendo finalmente fama e fortuna. Ma dopo qualche anno le loro vite apparentemente felici cominciano a sgretolarsi: aggrappati alla loro esile fama falsamente conquistata, si troveranno a gestire tradimenti e soprattutto un cadavere, in un vortice di situazioni esilaranti e un susseguirsi di poliziotti, agenti teatrali, giornalisti ficcanaso ed una cameriera completamente fuori di testa.

Per questo spettacolo sono validi -e ancora in vendita- gli abbonamenti CLASSICO e ORO; prezzi d’ingresso: intero € 23.00; riduzione Under 20: € 15.00; ridottissimo Under 11: € 5.00. Per informazioni e prenotazioni: tel. 333 4978510 oppure alla biglietteria del Teatro, Giovedì 26 e Sabato 28 h.10.00-12.00; Lunedì 30 h.16.00-18.00; h.20.00-21.00.

Il prossimo appuntamento con la Stagione teatrale sarà mercoledì 15 novembre: una serata con Franco Fasano in cui il cantautore e compositore di brani famosi quali Io amo, Ti lascerò, Mi manchi ripercorrerà la sua carriera artistica, seguendo le pagine del suo libro Io amo, pubblicato recentemente. Sarà accompagnato dal chitarrista Mauro Vero; ospite della serata il soprano Daniele Tessore. Lo spettacolo è fuori abbonamento ma gli abbonati avranno diritto alla riduzione sul prezzo d’ingresso (€ 10 anziché 15) e al mantenimento del proprio posto, prenotando entro sabato 11 novembre.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.