Cultura

Serate d’autore, a Borghetto una serata con Bruno Gambarotta

Il Comune di Borghetto S. Spirito, riconosciuto Città che legge 2023 dal Centro per il Libro e la Lettura
del Ministero della Cultura, taglia il traguardo della XX° Edizione con la Rassegna di presentazione di
Libri Serate d’Autore.
La Rassegna, che si svolgerà come tradizione presso l’Arena Cinema Vittoria, ha in cartellone
cinque incontri di prestigio, con grandi nomi del panorama letterario italiano, che ritornano a
Borghetto Santo Spirito per l’occasione e per incontrare i propri lettori.
Dopo l’incontro con Mario Calabresi, martedì 18 luglio vedrà protagonista del secondo
appuntamento con la Rassegna, BRUNO GAMBAROTTA, che presenterà il suo ultimo libro
“Fuori programma”, Manni Editore, che racconta in modo divertente e affascinante le avventure
straordinarie vissute nel corso della sua carriera. Attraverso le sue parole, viene restituita una visione
interna ed originale dell’industria culturale italiana, raccontata da un osservatore privilegiato.
Dietro piccoli racconti, aneddoti, imprese, incontri si nascondono due storie, ugualmente
affascinanti: una piccola storia della televisione, piena di retroscena, di gustosi episodi, di nascite e
battesimi di programmi storici e una deliziosa autobiografia. Se Bruno Gambarotta non fosse fedele
al motto piemontese «esageroma nen» (non esageriamo), se l’understatement non fosse il suo stile
di vita (magari è solo timidezza, ritegno), se il solo fatto di volersi distinguere non fosse per lui già un
sintomo di morte spirituale, ebbene Gambarotta sarebbe uno dei protagonisti della scena pubblica:
ci sono personaggi famosi che per racimolare un po’ delle esperienze fuori dal comune provate da
Gambarotta (da quando, ragazzo, mette in ordine la biblioteca di Franco Antonicelli, alla spassosa
fondazione della «Cooperativa scrittori» con Arbasino che reclamava soldi, alla conduzione del
remake di Lascia o raddoppia?) dovrebbero moltiplicare per quattro le loro vite.
Nato ad Asti nel 1937, coetaneo e primo compagno di avventure di Paolo Conte, inizia la sua carriera
in Rai, lavorando per 32 anni dietro le quinte come cameraman, direttore di produzione, autore,
sceneggiatore, regista e produttore esecutivo, curando fra l’altro Viaggio in seconda classe di Nanni
Loy. Ma l’aspetto più rimarchevole è che Fuori programma è un libro scritto con grazia, humour e
con il piglio dello scrittore che affascina e sconcerta.
Venerdì 4 agosto sarà la volta di MARGHERITA OGGERO che presenterà “Brava gente”
HarperCollins Editore. Restituendo al lettore la coralità dell’esistenza umana, in tutte le sue
quotidiane miserie e i suoi improvvisi splendori che giorno dopo giorno si intrecciano in un’unica
trama, Margherita Oggero, con uno sguardo che è al tempo stesso impietoso e dolcissimo, scrive
un romanzo straordinario, sospeso tra Balzac e il cinema dei fratelli Coen. E, con una ricchezza
degna delle tavolozze dei più grandi pittori, mette in scena tutti i colori delle nostre vite.
Quarto appuntamento venerdì 18 agosto, con lo scrittore ANDREA VITALI, che ci condurrà
nelle vicende di “Genitori cercasi” Einaudi Editore, la tragicommedia di un ragazzino con una
famiglia di disgraziati, sullo sfondo della ricca e fin troppo operosa provincia del Nord Italia e
“Cosa è mai una firmetta” Garzanti Editore, nel quale l’estro narrativo di Andrea Vitali
sperimenta nuovi percorsi: l’osservazione del paesaggio umano che abita il suo mondo letterario
si fa ancora più tagliente e impietosa. Capace di strappare un sorriso a ogni piega del racconto con
le sue fulminanti invenzioni, non risparmia lo scavo tra gli istinti primordiali dei suoi personaggi,
fino a metterne a nudo il cinismo che li divora.
La Rassegna si concluderà come da tradizione, con la scrittrice ligure Cristina Rava, martedì
22 agosto.
L’Autrice presenterà il suo nuovo libro “Il sale sulla ferita” Rizzoli Editore, con un romanzo denso
di dolcezza, ma anche di dolore, come il sale che brucia sulle ferite, appunto. Paesaggi incantevoli,
colpi di scena e protagonisti come Ardelia Spinola, Bartolomeo Rebaudengo, Arturo Granero ed
altri, che i lettori hanno imparato a conoscere e ad amare, rendono il romanzo avvincente e da
leggere in un fiato.
Le Serate verranno presentate dalla Dott.ssa Graziella Frasca Gallo, presente nella Rassegna dalla
prima edizione. A Lei un ringraziamento sentito da parte dell’Amministrazione Comunale per la
grande professionalità e l’enorme passione che da sempre hanno caratterizzato tutte le Sue
presentazioni

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.