Alassio Andora Laigueglia

Se perdi un amico perdi un tesoro, il commosso addio a Silvano Montaldo

Se perdi un amico, perdi un tesoro: se una collettività perde un uomo come Silvano Montaldo molti di noi riflettono su cosa è stato questo personaggio che un noto avv.to Ingauno ne definisce, tra le  molteplici  prerogative, uno dei tanti aspetti ”Avesse voluto, poteva accedere di pieno titolo ad incarichi amministrative politici nazionali, Preferiva un basso profilo personale ma forte caratterizzazione”.

Ne esiste sfaccettatura del mio percorso di vita negli ultimi trent’anni, nei quali non lo abbia avuto come punto di riferimento disinteressato. La saggezza, la passione nell’operare, la rettitudine, la disponibilità sono solo alcune  delle caratteristiche di quest’uomo .

Ci siamo trovati a fianco nell’operare per l’aeroporto, nell’editoria, nella parte di vita che ho dedicato alla “polis”  ne ho condiviso ideologie; mediatore considerevole, riusciva o portare in equilibrio situazioni diametralmente opposte con sorriso, serenità e quando occorreva polso.

In un’ aspetto, per quanto mi riguarda personalmente: la mediazione durante il terzo anno del mio mandato come Sindaco, per evitare la caduta di un ‘amministrazione per la quale aveva lavorato molto e con ottimi risultati operava per un equilibrio, un compromesso, per me, inaccettabile e dopo anni me lo aveva riconosciuto; orbene il mancato traguardo lo aveva amareggiato senza farmi mai mancare il suo appoggio, accresciuto, maggiormente,  dopo il mio periodo di amministratore pubblico.

La sua scomparsa mi fa riflettere; sono sempre pieno d’entusiasmo ad una età per la quale molti hanno già tirato i “remi in barca” invece accolgo ancora sfide sul lavoro, sulla passione aeronautica, così come per lui non mancavano mai.

Ritenevo che questa “andrenalina” potesse farci raggiungere età ben piu avanzate. Non è cosi ma non certo motivo per cedere, anzi, anche  in rispetto della sua persona continuerò  per le varie strade percorse spesso con lui al mio fianco ma ne sentiro’  preponderatamente la sua assenza. “Buon volo Silvano”.

Mauro G. Zunino

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.