Savona
Tendenza

Scende dal treno con due chili di droga,arrestato

Nell’ambito dei servizi di prevenzione finalizzati al contrasto dei reati predatori e allo spaccio di stupefacenti, voluti dal Questore di Savona e potenziati in questo periodo di festività di fine anno, ieri pomeriggio, nei pressi della stazione ferroviaria di Savona, i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato un ventiquattrenne, in possesso di sostanza stupefacente.

Il giovane, è sceso da un treno proveniente da Ventimiglia con un pesante borsone, sottoposto ad un controllo all’uscita della stazione ferroviaria, nella borsa sono stati trovati oltre venti “panetti” di hashish.

Nel corso dei successivi controlli estesi all’abitazione dell’indagato, gli agenti hanno trovato e sequestrato altri grammi di sostanza e materiale utile al confezionamento.

La sostanza stupefacente, immediatamente sequestrata, supera i 2.2 kg e se messa sul mercato avrebbe fatto incassare oltre ventimila euro.

L’arrestato, dopo gli atti di rito è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si evidenzia che i provvedimenti adottati in questa fase non implicano la responsabilità dell’indagato sino al definitivo accertamento di colpevolezza che avverrà con sentenza irrevocabile.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.