Savona

Savona, la confraternita di Lavagnola festeggia san Dalmazio

A Savona martedì 5 dicembre la Confraternita San Dalmazio in Lavagnola festeggerà il proprio patrono. Alle ore 9 ci sarà la recita delle lodi, cui seguirà la benedizione del pane. Alle 17 sarà celebrata la messa, seguita dalla distribuzione del pane benedetto, dall’investitura del nuovo consiglio e dalla consegna degli attestati ai confratelli e alle consorelle che compiono 25, 50 e 75 anni di iscrizione. L’oratorio rimarrà aperto dalle 8:30 a mezzogiorno e dalle 14:30 fino al termine della liturgia pomeridiana per la preghiera, rinnovare le iscrizioni e ritirare il pane benedetto.

La tradizione del pane benedetto trae origine dalle disposizioni testamentarie della benefattrice Bianchetta Forte in Lodi, la quale mediante il testamento del 2 dicembre 1578 lasciò alcuni beni per distribuire il pane a coloro che il 5 dicembre sarebbero andati in visita all’oratorio. Escluso il divieto delle autorità nel periodo delle due guerre mondiali, il pane viene donato ininterottamente da ben 445 anni.

Sempre a Savona venerdì 8 dicembre alle ore 9:15 nell’Oratorio Nostra Signora di Castello, in via Alessandro Manzoni, nel centro storico, la confraternita celebrerà la solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria con una messa durante la quale si terrà la “vestizione” dei nuovi confratelli. Al termine anche qui sarà distribuito il pane benedetto, come da antica tradizione.

Domenica 10 dicembre dalle ore 15 Albisola Superiore celebrerà san Nicolò con la processione per le strade del paese alla presenza di gruppi di cristanti delle diocesi di Savona-Noli e Genova. Questi ultimi porteranno un crocefisso dell’Oratorio san Martino di Pegli. Molti di loro sono nati nel 1963, pertanto in tale occasione festeggeranno sessant’anni.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.