Valbormida

“Sai che aria respiri”, il nuovo sito della qualità dell’aria di Cairo Montenotte

E’ attivo all’indirizzo www.saicheariarespiri.it il nuovo sito tematico del Comune di Cairo Montenotte che informa in tempo reale sulla qualità dell’aria, rilevata da apposite centraline in vari punti del territorio.

Fortemente voluto dall’Amministrazione comunale, il nuovo servizio è stato presentato dal Sindaco Paolo Lambertini con queste parole:
“La fragilità del nostro “sistema ambiente”, legata a un importante passato industriale, è un elemento che non si può sottovalutare; va monitorata in modo puntuale, continuo e tempestivo la qualità dell’aria e vanno prese azioni conseguenti, ma bisogna anche saper comunicare con trasparenza i dati. Abbiamo vissuto anni in cui non avevamo alcun dato sulle potenziali forme di inquinamento dell’aria e oggi finalmente abbiamo fatto in modo di avere un dettaglio quotidiano della qualità dell’aria che respiriamo e piena visibilità di questi dati.”

Informazione costante, trasparenza, puntualità nell’accertamento dei dati: sono queste le caratteristiche fondanti che il primo cittadino mette in gioco, a completamento di un percorso informativo dedicato alla popolazione che attraverso il sito internet istituzionale e la pagina Facebook offre fornisce in ogni istante al cittadino la possibilità di accedere a notizie, dati, atti amministrativi che la macchina amministrativa cairese crea e gestisce.
“Siamo certi che con questo nuovo servizio di informazione daremo a tutti la possibilità di conoscere correttamente e quindi di assumere la reale consapevolezza di quello che sta succedendo sul nostro territorio”, conclude il Sindaco, aprendo di fatto un nuovo capitolo del suo impegno concreto nei confronti della massima apertura e del più ampio coinvolgimento dei cittadini.

Visitando il sito “Sai che aria respiri” è possibile accedere ai dati dell’ARPAL e visionare l’andamento delle emissioni inquinanti così come vengono rilevate dalle tre centraline presenti sul territorio di Cairo Montenotte (Bragno, Mazzucca e Villa Sanguinetti). Dalle pagine suddette si possono inoltre richiamare i dati dei Comuni limitrofi, generando un quadro di insieme valido per l’intera Valbormida, in continuo aggiornamento.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.