Albenga

Roberto Tomatis (Fdi): «Via Amalfi spuntano i cartelli di divieto per lavori “fantasma”. L’Amministrazione tolga i divieti o acceleri l’intervento se programmato per non creare disagi»

«In via Amalfi spuntano i cartelli di divieto di sosta dal 29 Maggio per l’inizio dei lavori di un cantiere peccato però che , sino ad oggi, sembra ci sia potata una sola palma lungo tutta la via dove continua ad essere vietato il posteggio dei vicoli». Lo scrive in una nota Roberto Tomatis, capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale. «Assistiamo ad una situazione a dir poco imbarazzante – dice il consigliere  di FdI –  Nei primi giorni gli albenganesi e turisti  hanno rispettato i divieti e non hanno parcheggiato. Ovviamente, dopo aver capito che nessuno stava lavorando da tempo, hanno cominciato a posteggiare a loro rischio e pericolo». Ed è qui che Tomatis, dopo un sopralluogo in zona, ha chiesto all’Amministrazione comunale lo stato dell’arte della situazione. «Se i lavori programmati non sono ancora partiti riteniamo giusto eliminare i cartelli per consentire la sosta anche perché siamo in piena stagione estiva è la zona interessata è a poca distanza dalle spiagge. Domenica, tra l’altro, è stato anche allestito un mercatino sopra la passeggiata riducendo ulteriormente i parcheggi in prossimità del mare. Turisti e abitanti, in presenza dei cartelli di divieto in via Amalfi, corrono il rischio di vedere sotto il tergicristalli un verbale della polizia locale per un cantiere di fatto “fantasma”.

All’Amministrazione chiediamo che tra una selfie e una passerella da immortalare sul prossimo giornalino comunale quantomeno trovi il tempo per controllare i lavori sul territorio o di rimuovere i divieti di sosta che ad oggi servono solo per fare quadrare il bilancio dell’amministrazione».

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.