Albenga
Tendenza

Roberto Tomatis (Fdi): «Situazione esplosiva in piazza Bolla per il parcheggio abusivo dei camper»

«E’ esplosiva la situazione in piazza Bolla dove da tempo, nonostante le nostre denunce, continua l’odissea del parcheggio abusivo dei camperisti. Situazione che è peggiorata tantissimo». Lo afferma Roberto Tomatis, capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale ad Albenga. «Piazza Bolla si conferma l’area campeggio abusiva dimenticata dall’Amministrazione Comunale per far sostare i camperisti in versione 2.0. Purtroppo è una situazione che non sembra aver pace. Giustamente – sottolinea Roberto Tomatis- i residenti della zona a mare, come viene confermata dalle foto, si lamentano da tempo senza che sia mai stato preso un provvedimento se non a chiacchiere. Una situazione che è nettamente in contrasto con il codice della strada (art 157 cds)e del buon senso in maniera a dir poco plateale. Fa specie – continua il capogruppo di Fdi – l’odore di urina disgustoso che si avverte nella piazza dovuta agli scarichi dei water di camper e caravan addirittura parcheggiati con gruppi elettrogeni nascosti sotto i pianali per produrre corrente durante le ore notturne. Ma non è tutto. Un turista ha deciso di stazionare con il proprio camper nel bel mezzo dell’incrocio senza il minimo senso civico e senza che nessuno intervenga. E’ chiaro – dice Tomatis – che l’Amministrazione preferisce ghettizzare piazza Bolla anziché regolamentare un certo tipo di turismo sparso per la città. Spero che la polizia locale intervenga multando i camperisti indisciplinati così come prevede la legge perché il rischio concreto è quello che piazza Bolla possa trasformarsi in una favelas. Al tempo chiediamo un intervento straordinario da parte della Sat per l’odore nauseabondo dovuto all’urina scaricata dai mezzi parcheggiati».

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.