Sport

 Record di iscritti al “Boissano Spring 2024

iscritti oltre 1.200 atleti/gara, che si confronteranno sabato 6 aprile

di Roberto Pizzorno. Anche nel 2024 “Boissano Spring”, appuntamento di apertura della stagione all’aperto promosso presso l’impianto sportivo comprensoriale di Via Marici dell’Atletica Arcobaleno Savona, sarà participatissima con oltre 1.200 atleti al via.

L’organizzazione è supportata dal Boissano Team, dall’Atletica Run Finale Ligure e dal Comitato Regionale Ligure. L’evento, patrocinato dal Comune di Boissano e dai Comuni sottoscrittori dell’accordo di gestione, viene realizzato con il contributo della Fondazione Agostino De Mari e vede infatti iscritti oltre 1.200 atleti/gara, che si confronteranno sabato 6 aprile nelle varie discipline del programma tecnico, rivolto sia alle categorie giovanili che a quelle assolute. Si unisce alla presente l’orario aggiornato che prevede una kermesse di 10 ore. Inizio delle gare alle 10.00 con gli esordienti (5-10 anni) impegnati si 50, 400 e percorso motorio, a seguire dalle 12.00 il salto con l’asta donne ed il martello uomini.

Anche il livello tecnico sarà d’eccellenza, con in gara diversi atleti (in prevalenza liguri e piemontesi), di accertato valore.

Gara clou probabilmente il lancio del martello: torna a Boissano la “leggenda” Marco Lingua. Il chivassese, in forza all’Atletica Biotekna campione italiano in carica, avrà come avversari Davide Costa (G.S. Fiamme Azzurre), recentemente in azzurro, e Lorenzo Puliserti (Fratellanza Modena). In campo femminile favorita Ilaria Marasso (CUS Genova) con subito dietro Ilaria Cavanna (Atletica Arcobaleno Savona).

In gara nella velocità Ilaria Accame. In odore di nazionale, la ventiduenne di Arnasco torna sulla pista su cui è cresciuta e dove dallo scorso anno è tornata ad allenarsi sotto la guida di Ezio Madonia: sarà impegnata sui 300 metri, alla ricerca di una prestazione significativa. Presente anche una nutrita delegazione del Nice d’Azur Cote d’Azur, formazione francese che sfrutterà ulteriormente l’impianto di Boissano per uno stage d’allenamento nell’ultima settimana d’aprile.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.