Alassio Andora LaiguegliaSavona
Tendenza

Questura e polizia di Alassio nella settimana di Pasqua, il bilancio dei controlli

Oltre 2000 persone controllate

Nell’ottica della costante attenzione alla prevenzione dei reati e al contrasto della violenza di genere attuata costantemente dal Questore di Savona, la Polizia di Stato ha realizzato ed incrementato, nella settimana di Pasqua, i quotidiani servizi di controllo del territorio che hanno visto impegnati, oltre i poliziotti delle Volanti, del Commissariato di Alassio, anche personale del Reparto Prevenzione Crimine “Liguria” di Genova specializzato in controllo del territorio.

Nel corso dei vari posti di controllo realizzati dalle Volanti della Questura e del Commissariato di Alassio – da lunedì 25 marzo fino al lunedì di Pasquetta – sono stati controllati oltre 450 veicoli, identificate oltre 1.300 persone, denunciati otto cittadini, di cui tre minorenni e una persona arrestata.

Complessivamente, l’attività della Polizia di Stato in Provincia, con tutte le sue articolazioni e Specialità, ha realizzato 650 controlli a veicoli e più di duemila sono state le persone identificate. Tredici persone sono state quelle segnalate all’Autorità Giudiziaria.

Sul fronte della prevenzione, al fine di garantire a tutti una Pasqua in sicurezza,  nella settimana appena trascorsa, il Questore ha emesso 2 ordini di abbandonare il territorio italiano nei confronti di persone straniere non in possesso dei requisiti per il soggiorno e tre provvedimenti di Ammonimento per violenza domestica, questi ultimi, notificati dai poliziotti della Divisione Anticrimine.

I soggetti “ammoniti” sono stati invitati a recarsi presso il “Centro Italiano per la Promozione della Mediazione”, per intraprendere il percorso trattamentale integrato, in esecuzione del protocollo “ZEUS”, finalizzato all’acquisizione della consapevolezza del disvalore penale delle azioni penali.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.