Savona

Quaranta ragazzi delle Mazzini di Savona velisti per un giorno grazie ad Assonautica

“Questo è stato il più bel giorno della mia vita”. Cosi ha detto alla mamma uno dei 40 alunni di seconda della Scuola Primaria Mazzini di Savona, usciti in barca con Assonautica. Hanno concluso l’anno scolastico in un modo davvero speciale: un’esperienza di navigazione in mare. Per la quasi totalità di loro questa è stata la prima volta.

L’idea era partita mesi fa dal maestro Luca Briasco e, proponendola in Assonautica, aveva trovato pieno appoggio. L’associazione è sempre disponibile quando si tratta di far vivere ai bambini delle belle esperienze sul mare, consapevole che per molti di loro non è facile avere questa possibilità nella loro vita quotidiana.

L’arrivo, la consegna dei giubbotti salvagente, l’accesso ai pontili galleggianti fino al punto d’ormeggio dell’imbarcazione assegnata e, finalmente, l’uscita in mare. Alcuni su barche a vela, altri su barche a motore oppure sul gommone, ma tutti ugualmente entusiasti per quel contatto con la vita da mare, per la possibilità di vedere la costa da una nuova prospettiva, per la gioia ed il senso di libertà che si prova in navigazione.

Al rientro, dopo il pranzo al sacco ed un piccolo rinfresco a base di patatine, dolcetti e bibite, hanno avuto tempo per imparare i nodi marinari, per ascoltare storie legate al mare ed ai suoi abitanti, per osservare i pesci dalla banchina. Un’alunna, osservando il mare attraverso una fessura tra le assi del pontile, è riuscita a vedere uno spirografo organizzare questo tipo di evento è sempre molto impegnativo ma vedere così tanti bambini felici ripaga ampiamente.

“Ringraziamo il maestro Luca Briasco per la sua proposta e per non avere rinunciato quando mercoledì, a causa del maltempo improvviso, le scolaresche non avevano potuto effettuare l’uscita. Un grazie anche a tutti i soci che hanno messo a disposizione la loro imbarcazione, i soci che hanno partecipato come assistenti a bordo e a terra, gli organizzatori del laboratorio di nodi marinari e i soci che hanno contribuito a rendere speciale questa giornata per i bambini e le loro famiglie. Ogni alunno ha ricevuto un braccialetto con un nodo marinaro in ricordo di questa esperienza, che è stata bellissima per tutti”, commentano da Assonautica.

I familiari presenti come accompagnatori sono stati avvisati che i bambini possono avere un’altra opportunità di uscire in barca. Assonautica infatti, ha in programma di organizzare per domenica 25 giugno una prova di pesca sportiva (Catch & Release) per i piccoli. Le iscrizioni si possono effettuare presso la sede in Savona Lungomare Matteotti 1. 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.