Alassio Andora Laigueglia

“Progettare e rigenerare spazi blu nell’era della transizione ecologica con uno sguardo alle esigenze degli sport acquatici”, evento il 5 maggio ad Alassio ​

“Progettare e rigenerare spazi blu nell’era della transizione ecologica con uno sguardo alle esigenze degli sport acquatici” con una visione incentrata su tecnologia, innovazione e sostenibilità: cn il patrocinio del Comune di Alassio, Blue Factory incontra il territorio della Città del Muretto per discutere della trasformazione degli impianti sportivi nel rispetto dei piani urbanistici, assicurando gli obiettivi di sostenibilità e le esigenze degli operatori del settore. 

Blue Factory, l’azienda ideata da Gewiss Group, Fluidra, Methodologia, Monterey Adv, SeSa – Var Group, Sportium CMR e Zucchetti Group per promuovere la riqualificazione di spazi blu come gli impianti sportivi acquatici, intende rispondere tempestivamente al programma Next Generetion EU con uno sguardo alle esigenze degli sport acquatici. “Sono 18 milioni gli italiani che ogni anno frequentano i luoghi di fitness, come palestre, centri benessere, centri termali e spa. Nel nostro Paese sono presenti 8.114 strutture per tenersi in forma e sono oltre 120mila i professionisti impegnati in questo settore. Questi numeri collocano l’Italia al secondo posto in Europa tra i paesi più sportivi subito dopo la Germania” dichiara Fabrizio Rampazzo Amministratore Delegato di Blue Factory. “Si tratta di un settore florido che necessita però di costanti trasformazioni che seguano le tendenze sociali e culturali” aggiunge Rampazzo.

Blue Factory mette a disposizione le proprie competenze a privati e amministrazioni pubbliche
offrendo lo studio, il coordinamento, la direzione e l’esecuzione della trasformazione di impianti
sportivi nel rispetto dei piani urbanistici ed assicurando gli obiettivi di sostenibilità.
Al workshop, moderato da Lorenzo Dallari, Social Director della Lega Calcio di serie A,
parteciperanno esperti e rappresentanti di spicco del settore degli sport acquatici e dell’impiantistica
sportiva: Silvio Todiere – Presidente del Comitato Regionale Liguria della Federazione Nazionale Nuoto,
Fabio Conti – Responsabile Impianti Sportivi e Settori Agonistici Federazione Italiana Nuoto
Francesco Falaschi – Head of Innovation di SESA
Maurizio Felugo – Presidente della Pro Recco Waterpolo 1913
Marco Maggioni – Direttore Filiale Dussmann Service Italia

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.