Cultura

Presentate le conferenze dell’ Unitre Ingauna

Prenderanno il via il 9 novembre a Palazzo Oddo (in via Roma, 58) le tradizionali conferenze dell’Unitre Comprensoriale Ingauna che contribuiranno ad animare la vita culturale cittadina. A dare il via agli appuntamenti culturali che si terranno nel corso dell’anno accademico 2023-2024 sarà, alle ore 15 e 30, il professor Santino Nastasi che interverrà sul tema: “Nuvole e pennelli”. Nastasi sarà il primo dei dodici relatori di assoluto valore che si alterneranno sul palco degli oratori nell’ aula magna di Palazzo Oddo.                                                                               Questo è l’elenco dei relatori: Gianluca Pezzato e Mauro Isetta (16 e 23 novembre); Sandra Berriolo (30 novembre), Brunella Bovio (14 dicembre), Andrea Carnino (18 gennaio, 1 e 29 febbraio), Patrizia Petruccione (25 gennaio e 22 febbraio), Maria Grazia Timo (8 febbraio), Beppe Peretti (15 febbraio e 21 marzo), Riccardo Aicardi (7 marzo) e Jacopo Marchisio (11 aprile).                                                                                        A chiudere il ciclo delle conferenze dell’Unitre Comprensoriale sarà una giornata speciale: un concerto-conferenza del professor Davide Baglietto che interverrà sul tema: “La musica popolare” con l’esibizione della nota cantante ingauna Olinda Di Dea. Mentre tutte le conferenze precedenti si terranno al terzo piano di Palazzo Oddo, quella conclusiva, tempo permettendo, si svolgerà ad Albenga nello splendido Giardino dei Pini, messo a disposizione, con generosità e spirito mecenatistico, dai benemeriti soci onorari dell’Unitre albenganese professor Nicola Nante e dalla dottoressa Anna Maria Gentile, presso la Clinica San Michele.  Intanto sono già più di trecento gli studenti che hanno iniziato a seguire le lezioni e le attività accademiche dell’Uni3 Comprensoriale Ingauna, una realtà culturale e sociale che, a più di 30 anni dalla nascita, è cresciuta così tanto da essere ormai la più importante struttura formativa per adulti dell’intero comprensorio. Il sodalizio, guidato dal presidente Claudio Almanzi, oltre ad occuparsi di corsi, incontri, concerti, dibattiti, mostre e convegni, organizza anche gite culturali, viaggi di istruzione, passeggiate e feste per rafforzare lo spirito di fratellanza, amicizia e collaborazione fra i soci.                                                                                                            L’Unitre Comprensoriale ingauna offre una sessantina di corsi nelle sue tre sedi  di Albenga, Borghetto Santo Spirito e Ceriale.                                          “Anche quest’anno – afferma il presidente Almanzi – il gruppo di insegnanti ed esperti, guidato dalla professoressa Anna Tagliasacchi, che ha il compito di organizzare i corsi, si è impegnato notevolmente, predisponendo per l’anno accademico 2023- 2024 un gran numero di corsi. Le proposte sono le più svariate: si va dalle Lingue straniere alla Storia, alla Musica, mentre grande rilevanza è stata data anche all’aspetto ludico e sanitario con corsi di ballo, danza, yoga e ginnastica”.                                              Per chi volesse avere maggiori informazioni, o iscriversi, è possibile rivolgersi alle segreterie dell’ Unitre3 ingauna (a Palazzo Oddo, in via Roma, 58,  c’è quella del plesso di Albenga che è aperta tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17). A Borghetto Santo Spirito la segreteria si trova a Palazzo Elena Pietracaprina (Biblioteca Comunale) tel. 0182 973016, mentre a Ceriale è situata presso la CRI in via Tagliasacchi,93 tel   3274821000. E’ possibile anche visitare la pagina FB Uni3ingauna, o scrivere all’ indirizzo di posta elettronica  ingaunatre@gmail.com, o visitare il rinnovato sito Internet www.Unitrecomprensorialeingauna.it
 Alfredo Sgarlato

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.