Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

Potenziato l’ufficio Iat per offrire tutto l’anno un servizio fondamentale ai turisti di Alassio

Sarà operativo dal lunedì alla domenica e anche d'inverno

Dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 19; la domenica dalle 9 alle 13. Dal 15 giugno al 15 settembre. Potenziato lo Iat di viale Mazzini/viale Gibb per offrire informazioni puntuali al turista che trascorrerà le vacanze ad Alassio. Ma la novità consiste nel fatto che l’ufficio sarà aperto anche di inverno. Dal 16 settembre al 16 giugno con orari dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 e la domenica dalle 9 alle 13. Saranno tre gli impiegati di Gesco, la partecipata del Comune di Alassio, che garantiranno il servizio nell’ufficio ubicato in viale Gibb, in una zona centralissima della città del Muretto, a pochi passi dal Comune, dalla stazione ferroviaria e ma anche dagli alberghi e dalle spiagge.

«Con l’Amministrazione comunale operiamo in stretta sinergia per garantire l’attività dell’ufficio di accoglienza e informazione ai turisti (IAT) praticamente tutte le stagioni dell’anno. Dal 15 giugno presteranno servizio due ragazze e un ragazzo che conoscono più lingue per fornire informazioni puntuali e accogliere al meglio i turisti che raggiungeranno Alassio non solo d’estate, ma anche in periodi di bassa stagione. Lo Iat – spiega Gianemanuele Fracchia, amministratore delegato di Gesco– diventerà una “Welcome room” a disposizione di tutti. Sarà possibile scoprire in tempo reale i programmi degli eventi, le esperienze e le attività da svolgere e vivere nel territorio. Con il Comune è stato condotto un vero e proprio lavoro di squadra che ha permesso di raggiungere un obiettivo importante e sicuramente lo sportello Iat sarà implementato con ulteriori novità nel corso della stagione estiva per essere ancora più efficiente e operativo. Il rinnovo dello Iat è molto importante per Alassio. L’ufficio è situato in una posizione strategica. È fondamentale avere un punto di informazione capace di guidare un turismo in continua evoluzione».

“La famiglia Gesco si allarga ulteriormente con l’affidamento del servizio IAT e l’assunzione di tre nuovi dipendenti.  Questo – afferma Igor Colombi, direttore generale di Gesco– non può che farci piacere, dato che quest’estate l’organico arriverà per la prima volta a ben 45 unità, rendendo la partecipata del Comune una delle più importanti realtà operative a controllo pubblico dell’intera provincia”. 

Naturalmente soddisfatto il vicesindaco di Alassio con delega al Turismo Angelo Galtieri: “Finalmente va a regime un servizio turistico fondamentale per la nostra città. Lo Iat è un’iniziativa che migliora chiaramente l’offerta per i nostri ospiti e al tempo stesso incrementa anche la crescita della nostra partecipata di riferimento Gesco. L’apertura dell’ufficio di accoglienza turistica rappresenta un esempio virtuoso di sinergia tra il Comune e la Gesco. Con questa attività dimostriamo che è possibile connettere il territorio alassino e offrire una visione completa e omogenea della promozione turistica. L’obiettivo, infatti, è quello di garantire una più attenta e capillare promozione di Alassio e del suo patrimonio storico e naturale ai turisti tutti i mesi dell’anno. Ma non è tutto. Entro la fine dell’anno, al posto dello storico Baretto, a fianco dello Iat, allestiremo anche i servizi pubblici, mentre la parte sottostante all’ex locale sarà adibita ad archivio”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.