Loano
Tendenza

Pietra Ligure, un lungomare da favola per i turisti in vacanza quest’estate

Alla presenza del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti si è svolta la cerimonia di inaugurazione del primo tratto di passeggiata a mare di levante, oggetto di un importante intervento di riqualificazione e rigenerazione.

L’ intervento complessivo, iniziato ad ottobre 2022, riguarda una porzione di oltre 1 km del lungomare che corre a lato di Corso Italia, dal ponte sul Maremola fino all’inizio del lungomare Falcone e Borsellino, e prevede la sostituzione integrale della pavimentazione, con la progettazione di un nuovo arredo urbano, la piantumazione di numerose palme e la realizzazione di importanti opere di efficientamento energetico che restituiscono un sistema illuminotecnico moderno e suggestivo, nonché la sostituzione dei sottoservizi.

Particolare attenzione è posta anche alla riqualificazione della spiaggia libera in prossimità dell’ingresso al centro abitato, con la realizzazione di un’isola/belvedere dedicata alla sosta dalla quale godere il panorama sul mare.

L’intervento oggetto dell’inaugurazione odierna riguarda il primo lotto della sistemazione del fronte mare, per una lunghezza complessiva di 750 metri, a partire dall’innesto, verso levante, con la passeggiata Falcone e Borsellino, caratterizzato dalla presenza di numerosi stabilimenti balneari dislocati in un’area disorganica e poco funzionale che oggi acquista massima accessibilità al litorale e agli stabilimenti balneari stessi, oltre ad un aspetto pregevole da punto di vista estetico, funzionale e organico.

Dopo l’estate, l’intervento verrà completato con la prosecuzione della riqualificazione dell’area fino al ponte sul Maremola e di tutto il lato a monte di Corso Italia, ivi comprese le traverse laterali che vi insistono, realizzando un recupero integrale dell’area costituito da un insieme coordinato di interventi di riqualificazione finalizzati alla connessione e integrazione della stessa con il tessuto urbano retrostante e alla riduzione della sua marginalizzazione, migliorandone la qualità del decoro urbano e del tessuto ambientale

In relazione alle esigenze dettata dalla stagione turistica, l’intervento è stato ideato per singoli lotti funzionali e secondo il cronoprogramma dell’opera, il progetto sarà completato in via definitiva entro il 31 dicembre 2023.

L’importo complessivo dell’intervento ammonta a 2 milioni e 150 mila euro, finanziati in parte con risorse proprie comunali per circa 150 mila euro e in parte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nel quadro del “Piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate”.

“Questa passeggiata è un simbolo di bellezza e un segnale forte per cittadini e turisti che in questo inizio d’estate stanno prendendo d’assalto anche Pietra Ligure – afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – grazie pure ad una delle 83 Bandiere Blu che hanno incoronato la Liguria come la regione con il mare più bello d’Italia. Proprio qui a Pietra Ligure, in piazza San Nicolò, il 14 luglio si svolgerà uno degli eventi che abbiamo organizzato per animare l’estate ligure con una serata culturale a cura della Fondazione Treccani. Questa passeggiata – prosegue – è dunque un’opera importante, che si affianca al grande lavoro di recupero e di riqualificazione del territorio messo in campo dalla Regione: a seguito della mareggiata e del maltempo che hanno colpito anche questa zona tra il 2018 e il 2019, a Pietra Ligure abbiamo investito oltre 7,5 milioni di euro lavori di messa in sicurezza e aumento della resilienza del territorio, tra cui la messa in sicurezza del torrente Maremola, sempre in sinergia con l’amministrazione comunale. Tra questi – conclude Toti – i lavori strutturali di difesa del suolo per la riqualificazione del lungomare Partigiani finanziata con risorse regionali per oltre 800mila euro e tutti gli interventi per i ripascimenti e la difesa a mare della costa”.

“Come amministrazione comunale, siamo molto contenti e anche orgogliosi di restituire alla comunità e ai numerosissimi turisti un’area interamente riqualificata e rigenerata – dichiarano il Sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi e l’assessore ai lavori pubblici Francesco Amandola – Siamo molto soddisfatti di questo intervento che interessa una zona molto importante dal punto di vista turistico, che oggi acquisisce un nuovo look moderno e una ottima funzionalità per le attività balneari. Era un’opera necessaria che va a completare il restyling complessivo di tutta la passeggiata del nostro levante cittadino. Oggi inauguriamo una prima ma significativa parte di questo intervento, con la passeggiata lato mare pronta, come promesso, per l’inizio della stagione estiva 2023. Ringraziamo di cuore il Presidente Toti per aver voluto condividere con noi, inaugurando il primo lotto, questo risultato davvero importante per tutta la nostra città. Da fine settembre-inizio ottobre riprenderemo il cantiere, ultimando i dettagli sul lato mare e avviando un altro step di lavori per il lato monte, con l’obiettivo di completare il tutto entro l’anno.”

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.