Liguria
Tendenza

Piana (Regione): “In arrivo fondi per gli allevamenti danneggiati dalla peste suina”

“Regione Liguria accoglie con soddisfazione, in recepimento delle istanze del territorio che abbiamo portato avanti insieme agli altri assessori regionali all’allevamento, lo sblocco di oltre 19,6 milioni di euro per il sostegno alla filiera suinicola italiana, danneggiata indirettamente dalle misure sanitarie di contenimento per la peste suina africana (PSA) nel periodo che va dal 1 luglio del 2022 al 31 luglio 2023. Tra l’altro il provvedimento stabilisce una ripartizione in cui le microimprese vengono tenute in considerazione con il 60% dei fondi destinato proprio alle piccole-medio imprese del settore, mentre il 40% è riservato alla macellazione e trasformazione”.

È il commento del vice presidente della Regione Liguria con delega all’Agricoltura e all’Allevamento Alessandro Piana, alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto del Ministero dell’Agricoltura che vara il pacchetto di misure di ristoro prevalentemente per allevamenti, macelli di suini e aziende di trasformazione della carne suina. Per la Liguria le zone coinvolte sono la Provincia di Genova e la provincia di Savona (zone di restrizione I e II).

I beneficiari che intendono usufruire dei sostegni del provvedimento devono presentare in via informatica apposita domanda all’organismo pagatore riconosciuto territorialmente competente, in base alla sede legale dell’impresa.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.