Albenga
Tendenza

Piaggio Aerospace, bando prorogato al 19 giugno

Con un nuovo annuncio pubblicato in questi giorni su alcuni giornali finanziari, Carmelo Cosentino, Vincenzo Nicastro e Gianpaolo Davide Rossetti  – Commissari Straordinari  di Piaggio Aero Industries Spa e Piaggio Aviation Spa – hanno reso noto di aver prorogato alle 18:00 ora italiana del 19 giugno 2023 il termine ultimo per la presentazione delle manifestazioni di interesse relative all’acquisto dei complessi aziendali gestiti dalle due società, entrambe in amministrazione straordinaria. La decisione, fanno sapere dalla società, è stata presa “per permettere ad alcuni soggetti interessati – dietro loro richiesta – di avere più tempo per la preparazione dei documenti necessari”. La data ultima per l’invio delle manifestazioni era stata originariamente fissata al 12 giugno 2023.  

L’ulteriore settimana di proroga vede intanto Organo Commissariale e dirigenti della società impegnati in un’intensa attività sia sul fronte commerciale sia su quello della ricerca. Nel solco della partecipazione ai più importanti eventi del settore sin qui perseguita, una delegazione dell’azienda si prepara a recarsi in Francia, la settimana prossima, per partecipare al Paris Airshow 2023, un evento a cadenza bi-annuale che accoglie all’aeroporto “Le Bourget” i player mondiali, sia civili che militari, dell’aviazione e dell’aerospazio. Protagonista, ancora una volta, sarà il P.180, esposto per questa occasione in versione MedEvac (aeroambulanza). Allo stesso tempo, mentre è in corso la finalizzazione delle numerose migliorie al P.180 per le unità in consegna alle Forze Armate, il team di ingegneri della società sta ulteriormente intensificando le attività di ricerca, anche in ambito europeo, per studiare la progressiva applicazione sullo stesso P.180 delle migliori tecnologie che si renderanno disponibili nel prossimo futuro e mantenerne così alta la competitività a livello mondiale.   

“Alla fine del 2018, quando è entrata in amministrazione straordinaria, Piaggio Aerospace aveva l’attività produttiva praticamente ferma”, spiegano i Commissari. “Già dal 2020 ha invece ripreso piena operatività in tutte le business unit e dimostrato tangibilmente, anche attraverso i risultati conseguiti, di poter essere competitiva sui mercati in cui opera. Vogliamo dunque continuare questo trend positivo”, aggiungono, “per prepararla al meglio al rilancio definitivo sotto la guida di un nuovo proprietario”.  

Piaggio Aerospace vanta infatti ad oggi un portafoglio, tra ordini e impegni, pari a circa 556 milioni di euro, mentre il backlog degli ordini del P.180 Avanti Evo è pari a 17 unità.  L’azienda prevede inoltre di raggiungere già alla fine del 2023 il pareggio operativo. 

Piaggio Aero Industries e Piaggio Aviation operano sotto il marchio Piaggio Aerospace. Il Gruppo è attivo nei business Velivoli e Motori. Il primo è dedicato alla progettazione, costruzione e manutenzione di velivoli civili e militari e comprende le attività di customer service. Il business Motori è invece dedicato alla costruzione e manutenzione di motori aeronautici. 

Il testo integrale dell’invito a manifestare interesse e la lista dei documenti necessari sono reperibili sul sito Piaggio Aerospace in AS.  —

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.