Alassio Andora LaiguegliaCultura
Tendenza

Personaggi: Soldatini il musicista che vive in barca

E’ attore e musicista, velista e scrittore, vincitore di premi letterari e violoncellista di fama, appassionato del mare e navigatore solitario, direttore d’orchestra e grande affabulatore: Roberto Soldatini vive dal 2011 nella sua barca a vela, un Moody 44, alternando sei mesi di navigazione in solitario a sei mesi ormeggiato in porto a Trani, a svernare.                                        L’occasione per conoscere questo lupo di mare ci viene regalata dall’ AMA e dal Comune di Andora nell’ambito della manifestazione “Porto sotto le stelle” che ad ogni nuova edizione raccoglie sempre più consensi di pubblico e critica.                                                                                         Soldatini, che è impegnato su più fronti per la tutela dell’ambiente ed è testimonial di Sea Shepherd, prima di suonare per il pubblico andorese (questa sera inizio alle ore 21 e 15, nella banchina centrale del Porto di Andora) nel concerto-spettacolo “La Musica del Mare”, verrà intervistato dalla giornalista Monica Napoletano, Ufficio stampa del Comune di Andora. Nel corso della serata presenterà il suo ultimo libro “Vivere in barca”. “Nello spettacolo – ci spiega la Napoletano- Soldatini, alterna brani per violoncello solo a brani in cui suona e recita contemporaneamente, unico al mondo. Si tratta di un lavoro che rappresenta la prosecuzione della sperimentazione che aveva cominciato con il grande regista-attore Leo De Berardinis. I testi non sono semplicemente letti con un accompagnamento musicale: i ritmi e le melodie della voce sono scritte in partitura insieme alla parte del violoncello. Per lo spettatore l’opportunità di vivere una rotta immaginaria attraverso scene mitiche della letteratura di mare, da quella classica a quella moderna, da Jules Verne a Jacques Brel, da Björn Larsson a Roberto Soldatini stesso”.

                                                                 CLAUDIO ALMANZI

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.