Cultura

Personaggi Magda Tassinari esperta d’arte

E’ una delle massime esperte dell’ Arte tessile, Sacra e delle Arti Applicate,
collabora con importanti Musei e Fondazioni, anche di livello internazionale: scrittrice,
insegnante, ricercatrice, storica e critica dell’arte, curatrice e molto altro ancora: si tratta
di Magda Tassinari che giovedì 30 novembre a Biella, alle ore 17, con il suo intervento
arricchirà l’inaugurazione dell’esposizione del “Paramentale”, raro esempio di parato liturgico
per le feste, realizzato fra il 1540 ed il 1560, da un laboratorio milanese. Il paramento è
giunto fino a noi quasi completo ed è tuttora utilizzato a Biella in occasione della Festa
Patronale di Santo Stefano. Il capolavoro dell’Arte tessile verrà esposto fino al 10
dicembre nell’ambito della rassegna “Sia Luce. Un percorso tra arte e spiritualità”,
progetto di BI-BOx Art Space a cura di Irene Finiguerra.
Magda Tassinari è nata a Savona ed ha studiato all’Università di Genova. Qui si è
laureata in Lettere, indirizzo artistico, e specializzata in Storia dell’arte medievale e
moderna. Dopo un’esperienza di formazione-lavoro sulla catalogazione dei beni culturali,
ha lavorato all’U—cio Musei della Regione Liguria per la schedatura e la valorizzazione
del patrimonio artistico, curando l’allestimento di mostre e musei e la pubblicazione di
cataloghi, saggi e articoli. Docente al Liceo Chiabrera-Martini di Savona. I suoi interessi
spaziano dall’arte del Novecento alle arti applicate, dal medioevo a oggi, con particolare
attenzione alla ricerca d’archivio. Ha al suo attivo importanti collaborazioni a livello
nazionale, dal Santuario di Savona, a chiese e musei delle diocesi di Savona
e Albenga, con enti ed associzioni culturali a Biella, Orta, Trento e Roma. A livello
internazionale collabora con fondazioni ed eventi di alto livello ed ha all’attivo mostre
prestigiose come “Baroque” (Londra, V & A, 2009), “A encomenda prodigiosa”
(Lisbona, MNAA, 2013), “Le collezioni tessili del Museo di San Rocco” (2008- 2015)
e “Il Museo del Tesoro Reale di Lisbona” (2023). Autrice di molti saggi e pubblicazioni
sulla storia dell’Arte delle stoffe e dei ricami. Vive e lavora a Savona.
Claudio Almanzi

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.