Cultura

Personaggi il Maestro del colore Angelo Toffoletto

Il commento della nota critica Claudia Andreotta

di Claudio Almanzi. Affermato architetto ed apprezzato artista, scultore e ceramista, considerato il Missoni dell’Arte, ogni sua personale è un successo: è il piemontese Angelo Toffoletto, socio de “Gli amici nell’arte” e maestro del colore. Nato a Moncalieri, ha vissuto a Torino, ma dal 2009 si è traferito in Liguria prima ad Andora poi ad Alassio. Dopo il liceo artistico si è laureato in Architettura ed ha svolto l’attività professionale di architetto nel suo studio dal 1981 al 2019, coltivando sempre e contemporaneamente una vena creativa che esprime in ogni ambito delle arti figurative attraverso interessanti ricerche spaziali tridimensionali e suggestive simbologie cromatiche.

Ogni sua personale riscuote un grande successo per le gioiose cascate di colori, la luminosa capacità di narrare una realtà che fa sognare, la ricerca di uno spazio che dialoga con il tempo, l’estro geniale di un amante del caleidoscopio, ingredienti principali della sua sorprendente duttilità nell’uso del colore. Tanti appassionati di arte, giornalisti e critici sono entusiasti del suo lavoro: “L’esuberanza cromatica- dice di lui Claudia Andreotta nota critica d’arte- il moto ondivago, l’immediatezza del rimando alle incantevoli e infinitamente mutevoli prospettive del paesaggio marino nelle opere di Angelo Toffoletto generano nell’osservatore una fascinazione quasi ipnotica. Un meccanismo perfetto è alla base di questa apparente facilità: così come la seducente bellezza di molti fiori si fonda sulle geometrie ricorrenti della successione di Fibonacci, così Toffoletto costruisce le sue tele partendo da un rigoroso impianto strutturale. Ritmo e sequenza, elementi che nell’arte contemporanea guidano gli studi sulla percezione, si uniscono definendo un linguaggio facilmente affabulatorio”.

Nelle sue opere è sempre presente il desiderio di comunicare un messaggio positivo, un gioioso senso estetico, un desiderio di speranza: sono forse proprio questi segnali che rendono le sue tele un inno alla vita ed alla gioia. Toffoletto ha alle spalle numerose ed importanti mostre collettive ed altrettante personali di grande successo. Sue opere sono presenti in importanti collezioni private in Italia ed all’estero.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.