Sport
Tendenza

Per Buttu e Biolzi l’addio ad Albenga e Taggia

ALBENGA- “Siamo curiosi di sentire cosa dirà Buttu” dicono in coro i tifosi dell’Albenga appena saputa la notizia dell’esonero dell’allenatore e dell’annuncio di Mister Buttu di una conferenza stampa programma per sabato ad Albenga. L’Eroe della promozione e del ritorno in serie D dopo 33 anni si dice amareggiato per questa decisone presa dal nuovo presidente Santi Cosenza.

“Con questa decisione non è stato esonerato solo un allenatore – fanno sapere i più sfegatati tifosi ingauni- ma riteniamo essere stata messa alla porta l’intera città di Albenga”.  Ora non ci resta che sentire le ragioni di Buttu che ha annunciato per sabato, alle ore 12, presso il locale “Grei”, in piazza San Domenico 29, una bollente conferenza stampa. Oltre a Buttu anche un altro allenatore ingauno lascia la piazza da vincitore, dopo aver centrato l’obbiettivo stagionale, in questo caso era invece la salvezza: si tratta di  Andrea Biolzi.  

Anche il mister del Taggia lascia, ma in questo caso la società ha diffuso un comunicato nel quale comunica che “L’interruzione del rapporto è avvenuta di comune accordo”. Nel comunicato si legge ancora: “La Società vuole ribadire l’importanza del meritorio servizio svolto da Biolzi. Un lavoro che ha permesso all’ Ac Taggia di raggiungere l’obiettivo prefissato ad inizio anno. La stima e l’amicizia che legano il Taggia ed Andrea è reciproca e non verrà mai meno. La Società ringrazia Mister Biolzi per l’impegno e la serietà profusi in questi mesi ed è onorata di averlo avuto alla guida del sodalizio giallo-rosso. Ad Andrea, abbracciandolo auguriamo buon lavoro”.

Claudio Almanzi

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.