Albenga

Ospedale di Albenga. Il sindaco Tomatis: “Da valorizzare subito con le grandissime professionalità presenti nel pubblico”

“Le tempistiche per l’eventuale arrivo dei privati sono in ogni caso ancora lunghe, ed è impensabile lasciare un territorio come il nostro privo di un servizio di così fondamentale importanza”.

Albenga. Entro fine mese ci sarà la valutazione, da parte di Regione Liguria, sul progetto di partenariato pubblico/privato riguardo l’Ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga. Il sindaco di Albenga sul punto afferma: “Come ho più volte ribadito, anche a nome del comitato spontaneo #senzaprontosoccorsosimuore, con il quale stiamo conducendo la battaglia a tutela del Santa Maria di Misericordia, l’Ospedale di Albenga, uno dei più nuovi e tecnologicamente all’avanguardia del territorio, andrebbe valorizzato e messo al servizio della sanità pubblica nella quale ci sono grandi risorse umane e altissime professionalità. Come sottolineato dalle parole dell’Assessore Regionale alla sanità Gratarola, nell’ospedale di Albenga attualmente vi sono reparti funzionanti. Vi è un PPI altamente funzionante, che chiediamo con forza possa essere aperto h.24 anche in vista dell’imminente stagione primaverile/estiva, che vedrà come ogni anno un considerevole aumento delle presenze su tutto il territorio. Vi sono sale operatorie e reparti che funzionano e che potrebbero e dovrebbero essere valorizzati e potenziati fin da subito, così come gli ambulatori medici e la diagnostica. Bisogna dare la possibilità ai medici del servizio pubblico di poter lavorare mettendo loro a disposizione una struttura nuova e sottoutilizzata come è il nostro nosocomio. Non possiamo aspettare oltre. Il territorio non può aspettare.

Le tempistiche per l’eventuale arrivo dei privati sono in ogni caso ancora lunghe, ed è impensabile lasciare un territorio come il nostro privo di un servizio di così fondamentale importanza”, conclude il primo cittadino.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.