Albenga
Tendenza

Nuovo consiglio comunale albenganese, gruppi di minoranza compatti: “opposizione seria e costruttiva, ma senza sconti”

Ieri sera la prima seduta ufficiale del nuovo parlamentino ingauno

“La nostra candidatura è nata dal forte sentimento di attaccamento a questa città. Tutti vogliamo davvero bene ad Albenga. Il ruolo dell’opposizione è fondamentale, non solo perché oltre 5mila albenganesi ci hanno dato fiducia, ma anche perché sarà nostro dovere quello di vigilare sull’operato della maggioranza e impegnarci a formulare proposte costruttive per il bene di tutta la comunità. Non ostacoleremo le iniziative della maggioranza per partito preso, ma le valuteremo di volta in volta con l’obiettivo di premiare sempre le scelte che andranno a migliorare la qualità della vita dei cittadini. Con lo stesso spirito, faremo delle barricate se l’amministrazione non opererà nell’interesse degli albenganesi, e in questi casi la nostra sarà un’opposizione dura e senza sconti. In piena sintonia con le parole pronunciate dal sindaco ieri sera, il nostro auspicio è che il nuovo consiglio comunale diventi uno spazio dove poter condividere proposte e lavorare davvero insieme per il bene di Albenga. Indubbiamente su alcune tematiche le sensibilità saranno diverse, ma anche in questi casi saremo pronti a collaborare come un corpo unico e nell’esclusivo interesse di tutta la città”. Lo dichiarano in una nota condivisa i consiglieri di minoranza albenganesi Nicola Podio, Marina Casa, Diego Distilo, Guido Lugani, Ginetta Perrone e Roberto Tomatis.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.