Alassio Andora Laigueglia
Tendenza

Numeri da record per il campo solare di Andora

Numeri da record per il campo solare di Andora. Più di cento bambini iscritti per luglio e ottantasette per agosto. Con le sue Tariffe moderate comprensive di mensa e spiaggia riservata, e un incremento di venti posti in più rispetto al 2022, il centro estivo di Andora, organizzato dal comune, raggiunge un altro risultato: diventare sempre più inclusivo, accogliendo anche undici fra bambini e ragazzi portatori di disabilità che hanno a disposizione un operatore ciascuno.

“Il servizio ha preso il via il 3 luglio e prevede due turni di un mese a luglio ed agosto – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali Monica Risso – Con un investimento economico di 130mila euro che va a incrementare le quote pagate dalle famiglie, abbiamo potuto mantenere basse e inalterate le tariffe, aumentare il numero di bambini e ragazzi accolti, di età compresa fra i 3 e 12 anni e dare lavoro a 18 educatori. Il progetto ludico didattico – prosegue l’assessore Monica Risso –  va dalle giornate in spiaggia ai giochi pomeridiani fino all’assistenza per fare i compiti. La tariffa mensile massima è di 305 euro, mensa compresa, fra le più basse della provincia. Tutto questo è il risultato di un lavoro di squadra che ha visto gli uffici comunali e la cooperativa Diana che realizza il servizio, riuscire a organizzare un campo solare che soddisfa gli obiettivi dell’Amministrazione motivata a dare riscontro alle esigenze manifestate dalle famiglie”.

Il campo solare di Andora ha l’obiettivo di organizzare giornate piene di attività formative per i partecipanti e contemporaneamente fornire un servizio ai genitori per il periodo estivo.

“Il Centro estivo organizzato dalla Amministrazione Comunale rappresenta ormai un punto di riferimento fortissimo per le famiglie Andoresi – ha dichiarato il Presidente del Consiglio Comunale con delega alla Politica dell’infanzia e Giovanili, Daniele Martino – Ringrazio le professionalità del Comune e della Cooperativa Diana, il Sindaco Mauro Demichelis e l’Assessore Monica Risso per avere presentato in questa Estate 2023 una proposta di assoluto valore in tutto il contesto del Ponente ligure”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.