politica
Tendenza

Nervo “Noi per Ceriale”: Restyling della passeggiata a mare elimina 32 parcheggi, ma su questo l’amministrazione tace

Ceriale. Sul restyling della passeggiata a mare è polemica perchè -a detta della minoranza consigliare ” Noi per Ceriale” farebbe sparire 32 parcheggi. Piercarlo Nervo – Gruppo consigliare ” Noi per Ceriale spiega: “A settembre partiranno i lavori per la riqualificazione della passeggiata a ponente a partire dalla foce del rio San Rocco fino ad arrivare all’intersezione con via Orti ( Residence Moresco ) con una spesa di Euro 2.670.000,00, intervento che personalmente non ritengo di primaria importanza per il nostro paese, visto che quel tratto di passeggiata è in condizioni migliori rispetto a com’ era il resto della passeggiata già riqualificata; si sarebbe potuta valutare la sistemazione della pavimentazione dove necessario e il cambio dell’illuminazione pubblica, sicuramente con una spesa minore, e pensare di investire nella realizzazione del tratto di passeggiata mancante a partire dal Residence Moresco ad arrivare ai Bagni Turista, cosa che avrebbe dato un nuovo impulso al paese.

In merito all’intervento che partirà nel prossimo settembre – prosegue Nervo – “è necessario fare una considerazione importante, il progetto esecutivo approvato ad ottobre 2023 dall’attuale amministrazione prevede l’eliminazione di ben 32 parcheggi pubblici; quindi, alla fine dei lavori ci ritroveremo con il 40% in meno di parcheggi nel tratto tra il rio San Rocco e l’intersezione con via Orti, ma su questo l’amministrazione tace e il vice Sindaco se ne guarda bene dal renderlo pubblico nei suoi comunicati stampa. Ritengo che questa sia una scelta pessima, il tratto di passeggiata di cui parliamo ha delle dimensioni tali che non ha necessita di ulteriori allargamenti; nel caso si fosse voluto comunque valutare un allargamento si sarebbe potuto lavorare sulle dimensioni delle aiuole al fine di garantire il mantenimento dei parcheggi”.

“Questo intervento non darà un rilancio economico al paese, come sostenuto dall’amministrazione, ma l’eliminazione dei parcheggi creerà un danno economico. Visto che il Sindaco Marinella Fasano ha più volte sostenuto che la maggioranza si confronta sempre su tutte le scelte mi viene da chiedermi: si saranno confrontati anche su questa ? Se si sono confrontati ed hanno optato per l’eliminazione dei parcheggi ribadisco che è stata una scelta pessima; mi chiedo questo perché della riqualificazione di questo tratto di passeggiata se ne parlava già all’epoca del Sindaco Ennio Fazio, con l’attuale Sindaco Marinella Fasano che faceva parte della giunta e da quello che ricordo l’intenzione era di riqualificare senza eliminare alcun parcheggio, come mai questo cambio di idea ?

“Dietro l’eliminazione di un così elevato numero di parcheggi ci deve essere un progetto che possa caratterizzare il paese, cosa che faccio fatica a capire in merito a quella zona di intervento. Presenterò per il prossimo consiglio comunale un’interrogazione in cui chiederò con quale criterio l’amministrazione Comunale abbia scelto di eliminare 32 parcheggi. Visto che vi è la possibilità di rivedere il progetto con la realizzazione di una variante, mi auguro che la maggioranza ripensi alla scelta fatta ed intervenga modificando il progetto, se necessario anche con un allargamento della passeggiata, ma garantendo il mantenimento dei parcheggi”, conclude Nervo.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.