Cultura
Tendenza

Nasce la Rete dei Musei della provincia di Savona

Nasce la Rete dei Musei della provincia di Savona, formalmente costituita con la firma congiunta di 18 diverse realtà museali provinciali.

“Abbiamo raccolto un’esigenza e l’abbiamo trasformata in opportunità – ha detto Luciano Pasquale, presidente della Fondazione De Mari e della Fondazione Museo della Ceramica di Savona-.

Crediamo nella politica di rete, la promuoviamo non solo nei nostri bandi tematici, dando maggior valore a quei progetti che creano reti, comunità capaci di diventare un sistema, ma anche attraverso una attività diretta a favorire tutti quei soggetti che vogliono misurarsi sul piano della collaborazione e dell’efficacia dei propri interventi. Oggi e nel futuro i musei devono diventare infrastrutture culturali idonee ad aggiungere valore alle comunità di riferimento”. Fondamentale il ruolo della Fondazione Compagnia di San Paolo, coinvolta nella progettazione e nella promozione della rete e della direzione regionale Musei Liguria, l’ente territoriale del MiC che ha affiancato la Fondazione in tutto il percorso, supportando le attività formative con particolare attenzione a come potersi accreditare al nuovo Sistema Museale Nazionale. “La sottoscrizione del protocollo d’intesa – ha detto Alessandra Guerrini, direttore regionale Musei Liguria- costituisce un momento importante nell’attività della Direzione. Il protocollo, che vede la partecipazione di due degli undici luoghi della cultura della Direzione regionale – Forte San Giovanni a Finale e Villa Rosa, Museo dell’Arte Vetraria ad Altare – costituisce l’esito di un dialogo avviato da tempo tra le diverse realtà museali savonesi e la Fondazione De Mari. La presenza tra i firmatari della Compagnia di San Paolo conferma l’importanza dell’accordo e la sua portata strategica non solo locale. Questa collaborazione testimonia la vivacità culturale del territorio savonese e costituisce un importante punto di partenza per il sistema museale nazionale, una rete coordinata dalla direzione generale Musei del MiC che mira alla messa in rete di quasi 5 mila musei e luoghi della cultura per migliorarne fruizione, accessibilità e gestione del patrimonio culturale”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.