Eventi

Michele Patrone ha vinto la tappa loanese de “Il + Bello d’Italia”

Il pubblico del dancing Saitta di Loano (titolare Giampiero Mirto) ha seguito con entusiasmo la sfilata dei nove ragazzi partecipanti alla selezione ligure dello storico concorso ideato nel 1979 dai fratelli Antonio e Silvio Fasano. In passerella Patrick Nouria da Albenga; Federico Montorsi da Milano; Valerio Savona di Albenga; Andrea Parisi da Livorno; Nicolò Cattolico da Ceriale; Michele Patrone da Savona; Valentino Parodi da Calice Ligure; Salvatore Mignolo da Vigone (Torino) e Edoardo Porcellana di Asti.

Una giuria composta da solo donne ( sette), presieduta da Alexandra Gasperini ha eletto come più bello della serata di selezione il 21enne savonese Michele Patrone, indossatore internazionale, ottenendo dal pubblico, specialmente femminile, una standing ovation.

Le altre fasce sono andate a: L’UOMO IDEALE: Valentino Parodi, 18 anni, di Calice Ligure; IL TALENTO + BELLO (premio speciale dedicato alla memoria di Antonio Fasano), assegnato al 32enne astigiano Edoardo Porcellana, per la sua applauditissima performance di cantante; IL + BELLO x LO SPORT: Nicolò Cattolico, 18 anni, di Ceriale; IL + BELLO x IL CINEMA: Valerio Savona, 18 anni di Albenga.

Molte belle ragazze al seguito dei giovani concorrenti, venute al Saitta a fare un tifo da stadio per i ragazzi in gara. Una serata divertente che ha seguito diverse altre e che sarà seguita da successive non solo in Liguria, ma anche in tutta Italia sino a convogliare i numerosi finalisti a fine estate ad Alassio per il Gran Finale.

La serata di selezione del concorso ha visto la presenza del patron Silvio Fasano e il direttore artistico e coreografo Fabio Fallabrino, presentata da Renata Cantamessa. E’ stata realizzata con la collaborazione della direzione del dancing Saitta e le promoter di eventi Alexandra Gasperini e Nadia Ligustro, il patrocinio del Comune di Loano e del Centro Regionale Sportivo Libertas riconosciuto dal CONI, Main Sponsor CANTINE GOVONE di Alba e Pasta Fresca Morena di Ventimiglia.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.