LOKKIOdiBruno
Tendenza

Mi hanno detto che….

Chi vive Albenga ed è attento nelle questioni pre voto amministrativo 2024 sa tutto, sa che c’è un “foresto” che ha fatto una lista nel centrosinistra un pò scomoda alla new age.

Albenga 2024. Schermaglie elettorali. Scusate, ma io so io, un voi nun siete un razzo.
Albenga stazione di Albenga, nel periodo elettorale si sente e vede di tutto, un pò con le orecchie, un po’ con gli occhi, un po’ con la fantasia; si trama ovunque, nei bar, nei ristoranti, nelle case private, per strada.
Chi vive Albenga ed è attento nelle questioni pre voto amministrativo 2024 sa tutto, sa che c’è un
“foresto” che ha fatto una lista nel centrosinistra un pò scomoda alla new age, che nel centrodestra Eraldo Ciangherotti è il capo popolo nella composizione delle liste, non tanto per meriti suoi, ma per demeriti degli altri, che le liste saranno popolate più dalla vecchia politica che dalla nuova, e poi ci sono gli atteggiamenti che screditano le persone, magari più per paura che per altro.
“Mi hanno detto che”: questa è la frase che più ritorna, a volte ci prendono, a volte no. Perché
Albenga è una tenda. Non è un segreto che vi sia un divario enorme tra me e Ciangherotti, la persona che legittimamente ha preso il posto del compianto Silvano Montaldo nelle trattative e nella formazione delle liste, lui è forte, abbiente e di bella presenza, preparato nella sostanza, forse lascia un pò a desiderare nelle forme; nell’ambito del “dicono che o del mi hanno detto che” ci sono caduto anche io, “ mi hanno detto che” io “non muovo nulla” che non ho voti, che nessuno mi vuole.
È vero, ma neanche tanto, e allora lasciatemi due minuti da protagonista, un goccio di verità in un
momento di strategie segrete, dovevo essere il candidato Sindaco di un centro politico, proposta
di mesi fa e riproposta oggi: ho declinato. Mesi fa gli amici del centrosinistra mi hanno contattato
per una mia candidatura mediamente importante, mentre nel centrodestra nessuno mi ha contattato
, pur mantenendo rapporti con amici che mi stimano molto ( pochi). Aiuterò gli amici più stretti e che mi hanno dimostrato sempre affetto e stima, ma non sarò un protagonista sul campo.

Sarà una lotta interessante: chi vincerà? A parte il duello tra i candidati Sindaci, a mio parere due
signori veri, a parte Nappi che non conosco, ma che mi pare una brava persona, chi vincerà il duello
dei veterani della politica Presbulgo o Pastorino? Chi sarà la regina delle preferenze Pelosi o Porro
o qualcun’ altra? Chi sarà il re delle preferenze? Chi sarà il principe delle esternazioni? Ci saranno
più Ciangherottate o Schneckerate? Per esempio “mi hanno detto che”…

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.