Liguria
Tendenza

Maltempo, Toti: “L’allerta al momento resta arancione nel levante della Liguria”

“In Liguria abbiamo appena trascorso una nottata di lavoro soprattutto per alcuni interventi dei Vigili del Fuoco ma per fortuna le piogge di queste ultime ore non hanno messo in crisi il nostro territorio. Le precipitazioni sono state forti ma per periodi abbastanza brevi, con un forte temporale ha interessato la città di Genova nelle prime ore della mattinata. Al momento è confermata l’allerta arancione per il proseguo della giornata anche nel levante ligure. Il nuovo bollettino sarà diramato da Arpal dopo mezzogiorno ma è ancora attesa una giornata fortemente perturbata e piovosa con possibili temporali forti e colpi di vento e quindi dobbiamo prestare massima prudenza senza abbassare la guardia”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone sull’ondata di maltempo che sta investendo la Liguria.
“Per quanto riguarda i corsi d’acqua non si registrano particolari criticità – aggiunge l’assessore Giampedrone -. La sala operativa della nostra Protezione Civile è attiva e continueremo costantemente a monitorare l’evolversi della situazione per aggiornarvi in tempo reale”.
Le precipitazioni hanno avuto localmente intensità fino a molto forte (18.6 mm in 15 minuti a Genova Fiumara, 61.4 mm/1h e 117.6 mm/3h a Rocca Sigillina).
Sono stati registrati venti forti meridionali a Levante con raffiche fino a 91 km/h a Sori-Fontana Fresca, 77,40 km/h a Corniolo-Riomaggiore, 82,80 km/h a Torriglia-Garaventa e valori anche superiori nelle località in quota (107,2 km/h a Zignago-Casoni di Suvero).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.