Liguria
Tendenza

Maltempo in Liguria, bomba d’acqua su Camogli dove sono caduti 108 mm di pioggia in un’ora

“Abbiamo superato questa prima fase di maltempo che si è abbattuto nella
notte sulla Liguria senza particolari danni ma registrando una quantità di pioggia molto elevata che ha portato ad allagamenti soprattutto tra Recco, Rapallo e Chiavari. In questa fase è necessario rimanere vigili sul fronte meteo in alcune zone anche fino alla serata di oggi, visto che è attualmente in vigore l’allerta arancione e gialla. Il primo ringraziamento va alla Protezione civile, ai Vigili del Fuoco che nella notte hanno lavorato per monitorare la situazione, pronti ad intervenire in caso di necessità soprattutto nella zona del Tigullio”.

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone dopo l’ondata di maltempo che ha investito la nostra regione.

“In questo momento – aggiunge l’assessore Giampedrone – il fronte principale si trova sul Ponente, mentre si è chiusa l’allerta arancione sulla zona del genovesato, che permane invece nel centro levante della regione, con nuove valutazioni in corso da parte dei previsori per un’indicazione puntuale del proseguo della giornata”.

Nella notte Camogli sono caduti 108 mm di pioggia in un’ora con cumulate nell’evento di circa 150 mm; a Cabanne 122 in un’ora con una cumulata totale nell’evento di 122 mm, e a Croce Orero 73 mm in un’ora. A Levante si registra un forte V ento di burrasca forte con raffiche fino a 97 km/h a Fontana Fresca (sori), a 109 Km/h a Casoni di Suvero con temperature che si assestano intorno ai 20 gradi sulla costa. A Levanto questa mattina si sono registrati sono 23 gradi.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.