Liguria
Tendenza

Maltempo. Allerta gialla confermata sul ponente: dalla mezzanotte diventerà arancione sui bacini medi e grandi

Arpal conferma l’Allerta Gialla per piogge diffuse sulla zona A (Ponente) a partire dalle 20:00 di oggi, sabato 9 marzo, che dalla mezzanotte diventerà arancione sui bacini medi e grandi sempre della zona A. All’allerta per le piogge diffuse sul Centro-Ponente si aggiunge stanotte l’allerta gialla per temporali su tutte le altre zone, con il finale di criticità gialla per piogge diffuse esteso fino alle 16.00 di domani sui bacini grandi di C.

Ecco la scansione oraria:

Zona A (Ponente): 

 Allerta gialla dalle 20:00 di oggi, sabato 9 marzo.

 Allerta arancione sui bacini medi e grandi a partire dalle 00:00 fino alle 13:00 di domani, domenica 10 marzo; sui bacini piccoli gialla fino alle 13:00 di domani.

Zona B (Centro): allerta gialla dalle 00:00 fino alle 13:00 di domani, domenica 10 marzo.

Zona C (Levante): allerta gialla sui bacini piccoli e medi dalle 3:00 alle 12:00 di domani, domenica 10 marzo; sui bacini grandi gialla dalle 6:00 alle 16:00 di domani.

Zona D (Versanti Padani di Ponente): allerta gialla dalle 00:00 alle 12:00 di domani, domenica 10 marzo.

Zona E (Versanti Padani di Levante): allerta gialla sui bacini piccoli e medi dalle 00:00 alle 12:00 di domani, domenica 10 marzo.

Ulteriori valutazioni nella giornata di domani con le nuove uscite modellistiche

 Come anticipato ieri, l’arrivo di una nuova perturbazione porterà dal pomeriggio di oggi, sabato 9 marzo, piogge diffuse a partire da Ponente, anche a carattere di rovescio moderato, con cumulate significative sulle zone A e D. I fenomeni andranno accompagnati da venti localmente forti su B e sulla parte orientale di A, in deciso rinforzo la sera su C ed E e sulla parte orientale di B; mare molto mosso a Ponente, temporaneo calo e nuovo aumento dalla sera. Neve sulle Alpi oltre 1200-1400 m.

La fase più intensa dei fenomeni è attesa all’alba di domani, domenica 10 marzo, con piogge diffuse moderate o forti e un’alta probabilità di temporali forti su tutte le zone. Nel Ponente sono previste risposte idrologiche significative dei bacini medi e grandi con possibili criticità associate diffuse. Le precipitazioni saranno localmente a carattere temporalesco pertanto in corrispondenza dei fenomeni più intensi sono possibili risposte repentine dei bacini piccoli di tutta la regione. Locali criticità possibili anche nei bacini medi e grandi del Centro Levante. Fenomeni in attenuazione in mattinata da Ponente, lasciando residua instabilità con possibili rovesci o temporali specialmente sul Centro-Levante la sera. Venti forti a Ponente, di burrasca sul Centro-Levante; mareggiate per onda da Sud/Sudest. Neve oltre 1200-1500 m su A, in locale calo a 700-800 m su D in mattinata.

Tra domenica e lunedì un nuovo passaggio perturbato interesserà la Liguria, mantenendo condizioni di spiccata instabilità con rovesci sparsi e locali temporali, anche moderati.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, inviato anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.