Albengapolitica
Tendenza

Lungomare Albenga, Podio: “Zona abbandonata, commercianti chiedono sicurezza, decoro e collaborazione con il Comune”

Il candidato sindaco albenganese ospite del "Caffè Caprice" insieme al candidato alla carica di consigliere Nicola Li Gregni (Aria Nuova per Albenga)

Si è svolto nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 30 aprile, l’incontro tra il candidato sindaco del centrodestra albenganese Nicola Podio, il candidato alla carica di consigliere comunale della lista Aria Nuova per Albenga Nicola Li Gregni e i titolari del locale “Caffè Caprice” situato sul lungomare albenganese.

“Più ascolto i commercianti della zona mare – spiega Podio – e più mi rendo conto che negli ultimi anni tutti hanno sentito molto la mancanza di un contatto diretto e costante con l’amministrazione comunale”.

Diversi i temi affrontati dal candidato sindaco nel corso del confronto con gli imprenditori albenganesi: “Sicurezza, decoro e più coordinamento per le manifestazioni tra Comune e attività – sottolinea – sono le necessità più sentite da chi lavora e frequenta questa zona”.

Nel corso dell’incontro è stato affrontato anche il tema della riqualificazione del lungomare ingauno, uno dei punti programmatici su cui l’amministrazione Podio intende intervenire: “Gli imprenditori sanno che i tempi per la realizzazione di questo progetto saranno lunghi – ha concluso il candidato sindaco del centrodestra -, ma chiedono alla prossima amministrazione di partire. Non voglio fare promesse irrealizzabili, ma agli imprenditori del lungomare ho garantito la ferma intenzione della mia amministrazione di promuovere un percorso condiviso per la valorizzare della zona mare, che non può assolutamente restare nelle attuali condizioni di degrado e abbandono”.

Conclude Podio: “Un impegno concreto che ho deciso di assumere senza timori di non riuscire a realizzarlo è l’installazione delle luminarie natalizie anche lungo la passeggiata. Se vogliamo iniziare a valorizzare una zona che merita rispetto e attenzione, dobbiamo cominciare dalle piccole cose. E l’amministrazione Podio ci sarà”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Questo si chiuderà in 5 secondi

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.